24Marzo.it
24marzo Onlus
Chi siamo
Statuto
Attività 2019
Attività 2018
Attività 2017
Attività 2016
Attività 2015
Attività 2014
Attività 2013
Attività 2012
Attività 2011


Processi in corso
Appello CONDOR
Sentenza CONDOR
Processo CONDOR
Vittime, avvocati e imputati
Preliminari CONDOR
Processo MALATTO

Processi 1999-2011
Processo PODLECH
Processo MASSERA
Preliminari MASSERA
Comitato MASSERA
Cassazione ESMA
Appello ESMA
Processo ESMA
Processo RIVEROS
Padre TEDESCHI

Con "Abuelas de Plaza de Mayo"
Uffici, telefoni, indirizzi
Promotori ed aderenti
Film "La vida de Estela"

Arte e Memoria
"IDENTIDAD DESAPARECIDA"
"AUSENCIAS"
"DISEGNI SUI GIORNALI"
"AYOTZINAPA"

24marzo Edizioni
"ESTELA", biografia di E.Carlotto
"Note a margine..."
"I ragazzi dell'esilio"
"Una voce argentina..."
"Buscando a Manuel"
"Il silenzio sopra le parole"
Catalogo
E-book
Distribuzione
"Vite senza corpi"


Log In
Username

Password





12.6.2000 - Maria Rufina Gaston

Stato

Presidente: MARIO D'ANDRIA
Giudice a Latere: STEFANO PETITTI
Pubblico Ministero: FRANCESCO CAPORALE
Cancelleria: ORIETTA CALIANDRO

UDIENZA DEL 12.6.2000
Esame del teste: MARIA RUFINA GASTON



PRESIDENTE: non parla italiano?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: no.

PRESIDENTE: ci vuole dire come si chiama, quando è nata e dove è nata?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: sono RUFINA MARIA GASTORI. (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: sono nata a CORDOBA in ARGENTINA. (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: primo maggio 1949.

PRESIDENTE: dove abita?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: a BUENOS AIRES.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: SAN FERNANDO.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: e 1653.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: SAN FERNANDO provincia di BUENOS AIRES.

PRESIDENTE: si deve impegnare a dire la verità, glielo dica.

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: sì, mi impegno.

PRESIDENTE: può rispondere al Pubblico Ministero.

INTERPRETE: (...).

P.M.: signora lei è la vedova di OSCAR RAMIREZ.

INTERPRETE: (...).

P.M.: ci può dire chi era suo marito, che attività svolgeva?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: mio marito...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...mio marito lavorava presso il cantiere "ASTARSA" nella zona TIGRE.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: apparteneva al gruppo navale.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: nel quale era anche impiegato MARTINU MASTINU.

P.M.: suo marito svolgeva attività sindacali all'interno del Cantiere Navale "ASTARSA"?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: sì.

P.M.: sa a che gruppo facesse riferimento?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: al gruppo dei... Cantieri Navali.

P.M.: aveva un nome "RAGRUPACION JOSE' MARIA ALESSIO"?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: sì, il nome era "GRUPPO JOSE' MARIA ALESSIO".

P.M.: sa perché questo nome, chi era ALESSIO?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: sì, questo signore era morto in un incidente di lavoro.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: e per questo motivo il gruppo portava tale nome.

P.M.: quindi era un operaio ALESSIO, degli stessi Cantieri Navali "ASTARSA".

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: sì.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: sì, era un operaio del cantiere.

P.M.: politicamente il gruppo a cui suo marito apparteneva di che orientamento era?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: e c'erano compagni che appartenevano al gruppo e... dei... lavoro peronista.

P.M.: senta, noi sappiamo che suo marito, nel novembre del '75, fu fatto gesto di un sequestro insieme a MARTINU MASTINU e a JORGE VELARDE.

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: vero.

P.M.: cosa le riferì suo marito dopo questo primo sequestro che abbiamo già appreso nel corso dell'udienza dibattimentale durò due o tre giorni?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: sì, se mio marito mi disse qualcosa, poi riguardo al sequestro, sì.

P.M.: sì.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: mio marito non mi disse nulla per quanto si riferiva a questo sequestro in quanto lui aveva parlato di questo fatto con i suoi compagni di lavoro.

P.M.: quindi preferì risparmiargli i particolari devo immaginare.

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: sì.

P.M.: senta, suo marito poi è stato...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...dopo il golpe...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...sottoposto ad un altro sequestro...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...da cui non uscì vivo perché...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...venne ucciso.

INTERPRETE: sì.

P.M.: in relazione a questo secondo episodio...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...che cosa è in grado di dire?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: il secondo sequestro di mio marito è accaduto nel settembre del 1977.

P.M.: è venuta a conoscenza di dove sia stato condotto suo marito in occasione di questo secondo sequestro?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: sì.

INTERPRETE: sì.

P.M.: come lo ha saputo signora?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: allora, tramite testimonianze che sono state presentate alla "CONADEP" e mio marito fu trovato morto in CAMPO DE MAYO.

P.M.: tra questi testi c'è anche SCARPATI?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: sì.

INTERPRETE: sì.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: è l'unico che è sopravvissuto.

P.M.: l'unico che è sopravvissuto a CAMPO DE MAYO. Signora, lei è a conoscenza anche di altri...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...Sindacalisti dei Cantieri Navali "ASTARSA", che siano stati vittime della repressione militare?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: sì.

INTERPRETE: sì.

P.M.: può fare qualche nome?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: sì. (...).

INTERPRETE: posso dire che a partire dal gennaio del 1976...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...furono portati via con la forza altri due compagni che lavoravano in altri cantieri...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...nel febbraio settanta... 1976...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...fu sequestrato, torturato e poi ucciso...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...ECEVERRIA (o simile), del Cantiere "MESTRINA"...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...CABRERA del Cantiere "ACQUA MARINE"?

GASTORI M. R.: sì. (...).

INTERPRETE: e la sua moglie MARIA ROSA CASARIEGO.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: e a partire dal 24 marzo del 1976...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...furono portati via dai cantieri...

GASTORI M. R.: "ASTARSA".

INTERPRETE: ...dai Cantieri "ASTARSA"...

GASTORI M. R.: e "MESTRINA"...

INTERPRETE: ...e "MESTRINA"...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...i delegati di ciascuno di questi cantieri.

P.M.: senta, suo marito...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...dopo il primo sequestro che avvenne a novembre del '75...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...e fu liberato dopo due/tre giorni...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...continuò ad occuparsi di attività sindacale?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: no, mio marito a partire dal primo sequestro, a causa dei maltrattamenti e delle torture...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...è stato uno di quelli che ha dovuto sopportare maggiori torture...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...dovette andare via dal cantiere...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...e cominciò a stare presso casa di familiari, di parenti...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...per una questione di sicurezza, per un...

P.M.: quindi non sa spiegarsi come mai a distanza poi di un anno e mezzo dal golpe...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...quindi verso settembre mi pare abbia detto nel '77...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...viene improvvisamente...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...nuovamente sequestrato e poi ucciso.

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: sì, posso spiegare per quale motivo sia passato tanto tempo...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...perché mio marito, dopo il primo sequestro...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...si è allontanato dal resto degli altri compagni...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...e per questo motivo che molti dei suoi compagni sono portati allontanati dalla... portati via dai cantieri o dalle loro case, perché non hanno potuto salire e uscire dalle loro... dai loro domicili. (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: il 24 marzo quando queste persone vanno a lavorare...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...e l'esercito con i camion...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...e con elenchi...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...elenchi nei quali erano riportati i nomi delle persone...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...che le persone che furono portate via...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...erano le stesse persone che erano andate a lavorare.

P.M.: lei conosceva personalmente MARTINU MASTINU.

INTERPRETE: scusi. (...).

GASTORI M. R.: sì.

INTERPRETE: ho anche una fotografia qui.

P.M.: ecco, vorrei che la... in questa fotografia...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...che ci sono in fotografia signora?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: la fotografia che io posso mostrare è una fotografia che si fece nella casa di MARTINU MASTINU.

P.M.: no, durante il matrimonio.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: scusate sì, nel matrimonio di... durante il matrimonio di MARTINU MASTINU.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: dove si ritrovano compagni di "ASTARSA", di "MESTRINA", e di altri cantieri.

P.M.: e di questi compagni che appaiono in fotografia, quanti sono vivi oggi?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: soltanto uno che è stato preso e poi liberato.

GASTORI M. R.: (...).

P.M.: e tutti gli altri?

GASTORI M. R.: (...).

P.M.: e tutti gli altri invece che fine hanno fatto?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: e tutti gli altri sono scomparsi.

P.M.: scomparsi perché sequestrati da militari?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: sì, (...).

INTERPRETE: sì, perché perché furono sequestrati dai militari.

P.M.: ma, chiedo che la Corte acquisisca questa fotografia di cui parla la teste e non ho altre domande, grazie.

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: non ci sono osservazioni su questa acquisizione? Chiede proprio che venga acquisita, no? Non che venga mostrata.

P.M.: se è una fotocopia penso che può essere acquisita, se è una foto originale a cui la signora tiene, la possiamo fare...

PRESIDENTE: e questo volevo sapere.

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: glielo chieda se è una foto che...

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: ...una copia che può dare oppure che ci tiene a mantenerla, a conservarla?

INTERPRETE: sì, sì. (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: li devo indicare?

PRESIDENTE: no. Chieda se...

INTERPRETE: sì, sì, però...

PRESIDENTE: ...ci tiene a conservarla...

INTERPRETE: diceva...

PRESIDENTE: ...oppure se la vuole...

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: sì, sì.

INTERPRETE: sì, sì, no.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: sì, stava dicendo...

PRESIDENTE: sì, allora l'acquisiamo senz'altro.

INTERPRETE: ...se deve indicare le persone.

PRESIDENTE: va bene, ma poi mi pare che abbia un'importanza relativa insomma non...

GASTORI M. R.: (...).

P.M.: non so, forse la signora intendeva mostrare quali di quelli era suo marito e...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...non lo so.

PRESIDENTE: come crede, però...

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: ...a questa distanza adesso non...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: sì, in effetti voleva indicare se volevate, quali sono le persone qui presenti e quale era suo marito.

PRESIDENTE: come vuole.

INTERPRETE: riprodotte.

VOCI: (in sottofondo).

PRESIDENTE: sì, se vuole accomodarsi qui e farcele vedere qui, se no non serve a niente.

AVV.STRILLAC.: Presidente, chiedo scusa, magari se lo può scrivere visto che è una fotocopia.

PRESIDENTE: sì, vediamo se si riesce a scriverlo.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: mio marito.

INTERPRETE: ...di "MESTRINA".

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...di "MESTRINA"

GASTORI M. R.: MARTINU MASTINU.

INTERPRETE: MARTINU MASTINU.

PRESIDENTE: mettiamoci magari una freccia. Questa... RAMIREZ.

GASTORI M. R.: RAMIREZ. (...).

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: va bene, gli altri li lasciamo...

GASTORI M. R.: MARTINU MASTINU.

INTERPRETE: MARTINU MASTINU.

VOCI: (in sottofondo).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...di "ASTARSA".

GASTORI M. R.: CIAMORRO di "ASTARSA".

INTERPRETE: CIAMORRO di "ASTARSA".

GASTORI M. R.: MARTIN TOLEDO de CADENASSI.

INTERPRETE: MARTIN TOLEDO de CADENASSI.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: CADENASSI.

GASTORI M. R.: ECEVARRIA di "MESTRINA".

INTERPRETE: ECEVERRIA di "MESTRINA".

PRESIDENTE: va bene, insomma comunque non ha importanza.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: e UGO RIVAS di "ASTARSA".

PRESIDENTE: va bene, diamo atto che la teste indica sulla fotografia che viene acquisita i nomi di vari compagni di lavoro del MASTINU e del RAMIREZ e indica pure i due, il marito RAMIREZ e anche la foto del MASTINU che vengono indicate con un freccia e con il cognome a fianco. Domande da parte dei Difensori di Parte Civile.

VOCI: (in sottofondo).

PRESIDENTE: nessuna domanda, i Difensori degli imputati nessuna domanda.

AVV. MASINI: posso solo una.

PRESIDENTE: prego!

AVV. MASINI: volevo sapere se questo Sindacato a cui apparteneva suo marito, organizzò degli scioperi prima o dopo del 24 marzo.

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: prima sì.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: prima del 26 marzo.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: nel novembre del 1975 quando sono sequestrati per la prima volta...

GASTORI M. R.: MARTINU MASTINU.

INTERPRETE: MARTINU MASTINU.

GASTORI M. R.: JORGE VELARDE.

INTERPRETE: JORGE VELARDE

GASTORI M. R.: e ALDO RAMIREZ.

INTERPRETE: e ALDO RAMIREZ.

AVV. MASINI: questi scioperi erano violenti, ci furono degli atti di violenza durante questi scioperi?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: questi... questi scioperi vengono fatti a seguito del sequestro di tre compagni del cantiere...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...del Cantiere di "ASTARSA".

AVV. MASINI: e bloccarono l'attività del cantiere per molto tempo?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: fin tanto che non ritornarono i compagni.

AVV. MASINI: molti giorni quindi, mesi?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: credo un due giorni.

AVV. MASINI: questi compagni furono sequestrati da chi, lei lo sa, si seppe?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: allora, io non sono in grado, ma ci sono dei compagni di MARTINU MASTINU e del RAMIREZ che possono appunto riferire chi fossero queste persone che avevano sequestrato tali compagni.

AVV. MASINI: l'ultima domanda, se magari il... il padrone diciamo, il padrone del cantiere aveva un'ala armata che proteggeva diciamo la sua azienda da attività sindacali?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: no.

AVV. MASINI: non c'erano Vigilantes armati che...

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: no.

INTERPRETE: no.

AVV. MASINI: grazie.

AVV.STRILLAC.: signora, solo un'ultima brevissima domanda, se lo sa, suo marito o altri Sindacalisti oltre a questa organizzazione di scioperi di cui ci ha raccontato...

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: ...organizzavano altre attività, tipo non so, stampa di manifesti, apposizioni all'esterno per le vie, per le strade, di manifesti di protesta, fotografie e cose varie?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

AVV.STRILLAC.: se lo sa.

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: mio marito apparteneva ad un gruppo sindacale dentro il suo... il posto di lavoro, cioè nel cantiere navale.

AVV.STRILLAC.: forse mi sono espresso male. Allora, all'interno o all'esterno del cantiere?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

AVV.STRILLAC.: loro hanno mai organizzato un'applicazione di manifesti in cui lamentavano le violazioni di legge?

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: presunte?

INTERPRETE: (...).

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: le attività di questo gruppo di lavoratori...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...erano riferiti a reclami...

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: ...reclami di cose che succedevano dentro il loro lavoro, cioè nel posto... dentro il posto del lavoro.

GASTORI M. R.: (...).

INTERPRETE: non sono in grado di dirlo questo.

AVV.STRILLAC.: grazie.

PRESIDENTE: si può accomodare. Il Pubblico Ministero ha concluso, vero?

P.M.: sì, io ho solo una richiesta, Presidente.

PRESIDENTE: sì.

P.M.: nel frattempo è arrivata quella videocassetta VHS...

PRESIDENTE: sì.

P.M.: ...di cui parlavo prima, nella quale sono state riversate una trentina di diapositive che riguardano PAYCARABI', i luoghi dove venne ucciso MARIO MARRAS. Vorrei però che a descriverli, a spiegarci un po' questi luoghi, fosse SANTINA MASTINU...

PRESIDENTE: sì.

GASTORI M. R.: ...si tratta di diapositive che so sono state fatte...

PRESIDENTE: è in Aula la MASTINU, no, è uscita?

P.M.: è uscita, è momentaneamente fuori.

PRESIDENTE: è fuori. Comunque la teste si può accomodare.

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: la Dottoressa ALIMENTI può fare accomodare la teste.

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: la ringraziamo.

GASTORI M. R.: grazie.

PRESIDENTE: è breve questa...

P.M.: sì, alcune le salteremo perché magari... le vedremo molto rapidamente, insomma, penso che nel giro di qualche minuto le abbiamo viste tutte.

VOCI: (in sottofondo).

VOCE: noi ci dobbiamo mettere qua?

PRESIDENTE: non so se...

VOCE: noi da qui non vediamo.

PRESIDENTE: ...dovete stare davanti, perché se no, poi non vede.

VOCE: no, perché da qua non vediamo noi.

PRESIDENTE: eh! Dovrà stare davanti.

INTERPRETE: eh, davanti.

PRESIDENTE: da lì non credo che possa vedere. Sta un po'...

VOCI: (in sottofondo).



 Versione stampabile


Diritti umani in Argentina
Organismi storici
- Madres
- Abuelas
- Familiares
- M.E.D.H.
- C.E.L.S.
- A.P.D.H.
- Liga
- Serpaj


Processo Mastinu in Argentina

Cerca