24Marzo.it
24marzo Onlus
Chi siamo
Statuto
Attività 2018
Attività 2017
Attività 2016
Attività 2015
Attività 2014
Attività 2013
Attività 2012
Attività 2011


Processi in corso
Appello CONDOR
Sentenza CONDOR
Processo CONDOR
Vittime, avvocati e imputati
Preliminari CONDOR
Processo MALATTO

Processi 1999-2011
Processo PODLECH
Processo MASSERA
Preliminari MASSERA
Comitato MASSERA
Cassazione ESMA
Appello ESMA
Processo ESMA
Processo RIVEROS
Padre TEDESCHI

Con "Abuelas de Plaza de Mayo"
Uffici, telefoni, indirizzi
Promotori ed aderenti
Film "La vida de Estela"

Arte e Memoria
"IDENTIDAD DESAPARECIDA"
"AUSENCIAS"
"DISEGNI SUI GIORNALI"
"AYOTZINAPA"

24marzo Edizioni
"ESTELA", biografia di E.Carlotto
"Note a margine..."
"I ragazzi dell'esilio"
"Una voce argentina..."
"Buscando a Manuel"
"Il silenzio sopra le parole"
Catalogo
E-book
Distribuzione
"Vite senza corpi"


Log In
Username

Password





13.6.2000 - Manuel Gaggero

Stato

Presidente: MARIO D'ANDRIA
Giudice a Latere: STEFANO PETITTI
Pubblico Ministero: FRANCESCO CAPORALE
Cancelleria: ORIETTA CALIANDRO

UDIENZA DEL 13.6.2000
Esame del teste: MANUEL GAGGERO



PRESIDENTE: non parla italiano.

INTERPRETE: (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: no, non parla italiano.

PRESIDENTE: deve impegnarsi a dire la verità.

INTERPRETE: (...).

GAGGERO M. J.: sì, mi impegno... (...).

PRESIDENTE: se può dare le sue generalità.

INTERPRETE: (...).

GAGGERO M. J.: MANUEL JUSTO GAGGERO, argentino, (...).

INTERPRETE: nato a PARANA'.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: in provincia di ENTRERIOS (come da pronuncia).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: il 13 ottobre del 1940.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: sono un Avvocato.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: coniugato.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ho cinque figli.

PRESIDENTE: può rispondere all'Avvocato di Parte Civile.

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: l'Avvocato GAGGERO...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...è chiamato a riferire...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...leggo da quella mia memoria, in ordine agli accertamento processuali argentini compiuti dinnanzi a lui ed aventi ad oggetti gli incarichi di comando del Generale RIVEROS con particolare riferimento al comando di "CAMPO DI MAYO".

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: al riguardo...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...chiedo che venga mostrato al teste...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...il documento numero 11...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...ammesso da questa Corte, che è la copia conforme certificata...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...della Segreteria della Camara Nacional de Appelaciones di SAN MARTINO...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...dell'udienza di accertamenti sommari...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...del 26 maggio 1998...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...contenente questo documento...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...dichiarazioni del Generale RIVEROS sulle sue attribuzioni di comando...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...accertamenti ai quali era presente l'Avvocato GAGGERO...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...quale patrono di parte... delle Parti Civili...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...nel corso di questi accertamenti sommari.

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: io chiederei che il Signor Presidente...

PRESIDENTE: sì.

AVV.DE FIGUE.: ...autorizzi...

PRESIDENTE: cerchiamo invece di fargli riferire quello che lui sa e in particolare se...

AVV.DE FIGUE.: sì. Io vorrei che lei...

PRESIDENTE: ...ha sentito queste dichiarazioni.

AVV.DE FIGUE.: ...mostrasse...

PRESIDENTE: no, questo è un... non possiamo farlo, perché è un documento che non andava neppure acquisito. I documenti contenenti dichiarazioni dobbiamo farli entrare attraverso testimonianze e non attraverso...

AVV.DE FIGUE.: va bene, allora...

PRESIDENTE: ...lo scritto.

AVV.DE FIGUE.: ...io...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...richiamo alla mente del teste quello che avvenne il 26 di maggio del 1998...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...chiedo che il teste racconti che cosa avvenne...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...dinanzi la Camara Nacional de Appelaciones di SAN MARTINO, quali le ragioni di ciò che avvenne lì...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...e quale la veste che egli aveva.

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: questa è la prima domanda.

INTERPRETE: (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: per illustrare la Corte...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...in qualità di Avvocato della famiglia di MARIO ROBERTO SANTUCCIO...

GAGGERO M. J.: BENITO URTIEGA, BENITO URTIEGA, DOMINGO MENNA, EMENA ANALAN SILOTTO, LILIANA DELFINO... (come da pronuncia). (...).

INTERPRETE: ho iniziato nell'anno 1996...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: un procedimento che in ARGENTINA si chiama di informazione sommaria...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...teso a rintracciare l'ubicazione di queste tre ultime persone.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: e a riuscire, a fare in modo che fossero restituiti ai familiari i resti di... (...).

GAGGERO M. J.: (...). MARIO ROBERTO SANTUCCIO e BENITO URTIEGA.

INTERPRETE: sì.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: in questo processo... però me lo deve ripetere, chiedo scusa.

GAGGERO M. J.: sì, pardon. (...).

INTERPRETE: un'informazione sommaria è un procedimento di misura previa...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...ad un processo che ha luogo in un secondo momento.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: in questa informazione sommaria, furono citati in qualità di testimoni...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...VICTOR IBANIED (come da pronuncia), un Sottufficiale... (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che era a carico della manutenzione dei campi dei detenuti a "CAMPO DI MAYO".

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...fu citato anche l'ex Generale VIDELA...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...il Generale RIVEROS...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...ossia, tutti coloro che erano al comando di "CAMPO DI MAYO".

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: in questa dichiarazione che ha menzionato l'Avvocato della Avvocatura di Stato...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...una dichiarazione fatta a maggio del 1998 e lì spiega...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...e spiega che lui è a capo degli istituti militari...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...tra gli anni 1976 e 1979.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: che il comando degli istituti militari dal quale dipendevano le cinque Scuole di "CAMPO DI MAYO"...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...aveva come unico capo... (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...il Generale VIDELA...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che era Presidente della nazione e membro della Giunta Militare.

INTERPRETE: in questa testimonianza RIVEROS spiega che tutto quello che accadeva a "CAMPO DI MAYO"...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...era di sua esclusiva responsabilità.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che perfino altri capi, BUSI, BERCLASEN (come da pronuncia).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: dipendevano da lui.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: che oltre alle cinque Scuole Militari che si trovano a "CAMPO DI MAYO"...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...dipendeva da lui il collegio militare della Nazione.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: l'istituto militare di CORDOVA.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: l'istituto militare di SANTA FE'.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: e altre unità che erano distribuite in diversi posti, luoghi del paese.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: in realtà quello dice RIVEROS che il Comando di istituti militari era come se fosse un corpo dell'esercito.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: inoltre in questa testimonianza lui dice...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che lui attuava il piano di...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...di operazioni generali...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che elaborava la Giunta Militare...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che governava il paese.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: che la sua funzione era attuare quelle istruzioni.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: inoltre in questa testimonianza...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...reitera...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...in varie occasioni...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...dinanzi alle domande che le sono state poste, anche mie domande...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che tutto quello che accadeva all'interno di "CAMPO DI MAYO" era a sua conoscenza, lui ne era consapevole.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: è esauriente la risposta?

AVV.DE FIGUE.: io vorrei...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...che il teste spiegasse alla Corte...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...e questo non ai fini...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...della lettura del documento che è stato già ammesso...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...ma poiché il Presidente...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...ha fatto presente che questo documento...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...poteva non essere ammesso...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...io rappresento alla Corte che è un documento ufficiale argentino.

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: facciamo le domande Avvocato.

AVV.DE FIGUE.: sì.

PRESIDENTE: lasciamo perdere...

AVV.DE FIGUE.: Presidente, ma...

PRESIDENTE: ...le considerazioni.

AVV.DE FIGUE.: ...vedo che c'è una interpretazione in certe cose abbastanza...

PRESIDENTE: Avvocato, la prego faccia le domande.

AVV.DE FIGUE.: ...equilibrata e larga.

PRESIDENTE: e continuiamo con l'esame.

AVV.DE FIGUE.: io vorrei...

PRESIDENTE: non è questo il momento di discutere...

AVV.DE FIGUE.: certo.

PRESIDENTE: ...di questi documenti.

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: io vorrei che il teste spiegasse...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...i poteri certificativi...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...degli Avvocati argentini in relazione alla documentazione...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...relativa agli atti processuali...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...a cui gli Avvocati hanno assistito.

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: questo a spiegazione della Corte perché quel documento oltre alle attestazioni...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...della Cancelleria dell'Ufficio Giudiziario...

INTERPRETE: (...).

AVV.DE FIGUE.: ...porta anche il timbro e la firma ufficiale dell'Avvocato GAGGERO.

INTERPRETE: (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: nel procedimento argentino...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...gli Avvocati delle Parti, in questo caso io che sono l'Avvocato della famiglia...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...sottoscrivo tutti gli atti...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...e diciamo tutte le pratiche processuali...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che si possiamo svolgere intorno a questo procedimento.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: o a qualunque altro.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: la firma del Giudice che in calce sottoscrive...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...e della Segretaria della Camera...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...conferma l'autenticità del documento...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...nel caso in cui sia necessario estrapolare un documento da un processo.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: in tutti i casi, senza alcuna eccezione...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...l'Avvocato della Parte... (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...perché questo è un procedimento civile.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: deve partecipare e firmare gli atti.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: perché altrimenti perderebbero la loro autenticità.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: giacché la persona che spinge, diciamo così, il procedimento, che lo porta avanti...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...e nei procedimenti civili è la parte...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che promuove il procedimento.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: la causa.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: e per questo in questo documento compare la mia firma.

AVV.DE FIGUE.: ho finito l'esame di questo teste. Vorrei che fosse introdotto il teste SCARPATI, Presidente.

PRESIDENTE: sì, ma dobbiamo prima fare...

VOCI: (in sottofondo).

PRESIDENTE: ...dare la possibilità agli altri...

AVV.DE FIGUE.: no, per quello che riguarda noi.

PRESIDENTE: prego?

AVV.DE FIGUE.: per quello che riguarda me ho finito.

PRESIDENTE: eh!

AVV.DE FIGUE.: se i colleghi non hanno altre domande...

PRESIDENTE: sì, siccome vorrebbe far introdurre un altro teste, prima diamo la parola...

P.M.: no, grazie Presidente...

PRESIDENTE: alle altre Parti.

P.M.: ...io non ho domande per il teste.

PRESIDENTE: i Difensori delle Parti Civili, delle altre Parti Civili nessuna domanda. I Difensori degli imputati?

AVV. SCIALLA: lei ha riferito che il Generale RIVEROS...

INTERPRETE: (...).

AVV. SCIALLA: ...avrebbe riportato questa frase: "tutto quello che accadeva era a sua conoscenza".

INTERPRETE: (...).

AVV. SCIALLA: questa frase come va letta, confessò determinati reati o intendeva qualcos'altro quando affermava: tutto quello che accadeva era a sua conoscenza.

INTERPRETE: (...).

AVV. SCIALLA: cioè tutto quello che accadeva di lecito o di illecito?

INTERPRETE: (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: quello che lui dice è che tutto quello che accadeva all'interno di "CAMPO DI MAYO", questa comunque non è una confessione, perché comunque è un procedimento civile.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: in questo documento quello che afferma RIVEROS è che quello che accadeva all'interno di "CAMPO DI MAYO" era di sua esclusiva responsabilità.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: certamente nega qualunque illecito.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: però afferma che era compito suo attuare il piano di... (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...il piano di operazione.

AVV. SCIALLA: grazie.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: inoltre volevo aggiungere...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che come parte di questa informazione sommaria...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...noi stiamo facendo degli scavi a "CAMPO DI MAYO"...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...e in questa istruzione che ci ha fatto arrivare... (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...dello Stato Maggiore Generale dell'Esercito, al procedimento...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...in quel periodo compare permanentemente...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...dal 1976 al 1979...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...il Generale RIVEROS come unico responsabile del "CAMPO DI MAYO".

PRESIDENTE: ci sono altre domande? Senta, se può chiedere qual era la zona territoriale di competenza...

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: ...del Generale RIVEROS.

INTERPRETE: (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: si dà il caso che in una delle risposte che... a cui è stata già risposto in questa testimonianza...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...lui indica...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che era tutto il territorio geografico di "CAMPO DI MAYO"...

GAGGERO M. J.: (...).

PRESIDENTE: sulla città di BUENOS AIRES...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...come lei potrà capire, "CAMPO DI MAYO" è un'unità militare molto estesa.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: comprende centocinquanta ettari circa, ettari.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: inoltre dipendeva dal comando di istituti, altre unità...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che geograficamente erano collocati in altri luoghi.

PRESIDENTE: BUENOS AIRES, la capitale, rientrava in quale zona?

INTERPRETE: (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: BUENOS AIRES apparteneva alla zona 1.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ma RIVEROS chiarifica, insomma specifica che lui non apparteneva al comando del corpo...

GAGGERO M. J.: 1.

INTERPRETE: ...1.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: che lui era alle dipendenze dirette di VIDELA.

PRESIDENTE: e SUAREZ MASON invece quali competenze aveva?

INTERPRETE: (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: era il capo del corpo dell'esercito.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: aveva rapporti alla pari con RIVEROS, secondo quello che ha raccontato RIVEROS.

PRESIDENTE: avevano due zone diverse oppure...

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: ...due settori diversi nella stessa zona?

INTERPRETE: (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: hanno unità diverse, geograficamente diverse...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...il primo corpo ha un'unità precisamente alla città di BUENOS AIRES...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...e il campo di fuori, il "CAMPO DI MAYO" è fuori di BUENOS AIRES.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ad ogni modo c'era una relazione... interrelazione tra il primo corpo e la zona...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...e il comando degli istituti.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: che era quello che dirigeva RIVEROS.

PRESIDENTE: quindi... va bene. Ci sono altre domande da parte del P.M. e dei Difensori. Deve fare una domanda?

AVV.STRILLAC.: sì, semplicissima.

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: vorrei capire meglio se le è possibile, spiegarci la gerarchia militare di questi comandi...

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: ...cioè non ho capito bene questa inferenza tra...

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: ...RIVEROS, MASON e gli altri.

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: appartenevano a corpi diversi...

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: ...cioè a Forze Armate diverse...

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: ...oppure erano in una scala gerarchica unica?

INTERPRETE: (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: la Forza Armata era chiaramente una, l'Esercito Argentino.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: però succede che l'esercito è diviso in diversi corpi.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: e a sua volta il comando di istituti...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che dirigeva RIVEROS...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...e come ho già detto inizialmente...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...è un corpo in più.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ossia, la gerarchia era SUAREZ MASON Capo del primo corpo dell'esercito.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: dal quale dipendevano le unità del primo corpo.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: e d'altra parte...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...il Generale RIVEROS...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...dal quale dipendevano tutte le Scuole o organismi che funzionano...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...viene così chiamato Comando di istituti militari.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: queste due strutture...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...dipendono dal comando in capo dell'esercito.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...nel quale c'era in quel momento VIDELA.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che era all'interno della Giunta Militare ed era anche Presidente della Nazione.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: e siccome geograficamente sono collocati in luoghi molto vicini...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...tutte le operazioni del comando degli istituti erano coordinate con il primo corpo.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: perciò il procedimento che inizialmente si apre in ARGENTINA...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...per la repressione illegale degli anni di terrorismo di Stato...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...si chiama "CAUSA UNO", perché la causa è il primo corpo.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: non so se ho chiarito bene.

P.M.: se posso intervenire io un attimo, Presidente. Forse diventa... no, diventa più chiara anche per un contributo così di...

PRESIDENTE: cerchiamo di fare le domande, non di dare spiegazioni.

INTERPRETE: (...).

P.M.: volevo chiedere, credo soddisferà così anche la domanda della Difesa, questo all'Avvocato GAGGERO: con il golpe del 24 marzo '76...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...l'ARGENTINA viene divisa in cinque zone militari...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...ecco, se lo sa, ci può dire quali erano...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...e chi erano i rispettivi Comandanti, quali erano i poteri dei rispettivi Comandanti nell'ambito di zona?

INTERPRETE: (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: diciamo che l'unica zona che conosco molto bene è il corpo uno...

INTERPRETE: ...dove c'erano SUAREZ MASON e RIVEROS...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...poi c'era il terzo corpo dell'esercito con sede a CORDOVA...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...il cui Capo era il Generale MENENDES (come da pronuncia).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: e dal quale dipendevano le unità che combattevano le guerriglie a TUCUMAN, la guerriglia a TUCUMAN.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: poi c'era una zona militare che corrispondeva al litorale del paese....

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...MESOPOTAMIA, INTERRIOS, CORRIENTES...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...CIACO...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: SANTA FE' stessa...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che dipendevano dal secondo corpo...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...che aveva come Capo il Generale GALTIERI...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: ...poi c'era diciamo l'unità del Sud del paese.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: che in quel periodo all'inizio ebbe come capo.

GAGGERO M.: (...).

INTERPRETE: il Generale ABDEL VILLAS (come da pronuncia).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: che aveva come sede BAIA BLANCA.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: poi c'era unità per fino RIVEROS lo ammette nella sua testimonianza.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: che dipendevano direttamente nel battaglione dell'"INTELLIGENCE" 601.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: e che svolgevano operazioni speciali.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: tra le quali c'è stata.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: quella del 19 luglio del '76.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: 1976.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: che determina questa informazione sommaria alla quale ho fatto riferimento.

P.M.: sì, era una precisazione, esisteva una zona 4 corrispondente al Delta di TIGRE, "CAMPO DE MAYO" e chi ne era Comandante.

INTERPRETE: (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: sì, noi abbiamo chiesto a...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: a VIDELA e RIVEROS se esisteva un comando 4.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: hanno negato l'esistenza e hanno detto che quell'unità dipendeva dal comando di istituti.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: che non c'era, non esisteva un corpo 4.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: esisteva un corpo 1 che era...

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: PATRIZIO.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: e c'era il comando di istituti.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: e che l'area di TIGRE e di tutta la zona delle isole.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: le operazioni dipendevano dal comando di istituti.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: questo quello che ha detto RIVEROS nella sua testimonianza.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: e l'ha riferito anche VIDELA.

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: nella testimonianza di questo Procedimento.

P.M.: e chi era al comando di questa... degli istituti di cui parlava lei?

INTERPRETE: (...).

GAGGERO M. J.: (...).

INTERPRETE: il Generale SANTIAGO OMAR RIVEROS comandava il comando degli istituti.

PRESIDENTE: non ci sono altre domande, possiamo licenziare il teste, può andare, grazie buongiorno.

GAGGERO M. J.: (...).

PRESIDENTE: volete fare una pausa oppure sentiamo un altro?

P.M.: per me andrebbe bene, non so se l'Avvocato De Figueiredo ha dei problemi.

PRESIDENTE: sì.

P.M.: il Presidente proponeva una sosta.

AVV.DE FIGUE.: Presidente, se lei vuole fare una sosta e riprendere dopo un tempo...

PRESIDENTE: se c'è urgenza andiamo avanti.

AVV.DE FIGUE.: no, no, per carità, la Corte è sovrana...

PRESIDENTE: per qualche minuti.

AVV.DE FIGUE.: non c'è problema, qualche minuto senz'altro.

PRESIDENTE: non è per me insomma.

AVV.DE FIGUE.: no, no, io avevo dei problemi a spostare troppo in là nel pomeriggio, troppo tardi, ma...

PRESIDENTE: no, cerchiamo di sospendere brevemente.

AVV.DE FIGUE.: sì, sì, va bene.

PRESIDENTE: va bene, qualche minuto. (Sospensione).-

ALLA RIPRESA

PRESIDENTE: Vogliamo fare entrare allora un altro teste, il teste SCARPATI.

AVV.DE FIGUE.: SCARPATI Presidente.

PRESIDENTE: sì.

VOCI: (in sottofondo).



 Versione stampabile


Diritti umani in Argentina
Organismi storici
- Madres
- Abuelas
- Familiares
- M.E.D.H.
- C.E.L.S.
- A.P.D.H.
- Liga
- Serpaj


Processo Mastinu in Argentina

Cerca