24Marzo.it
24marzo Onlus
Chi siamo
Statuto
Attività 2019
Attività 2018
Attività 2017
Attività 2016
Attività 2015
Attività 2014
Attività 2013
Attività 2012
Attività 2011


Processi in corso
Appello CONDOR
Sentenza CONDOR
Processo CONDOR
Vittime, avvocati e imputati
Preliminari CONDOR
Processo MALATTO

Processi 1999-2011
Processo PODLECH
Processo MASSERA
Preliminari MASSERA
Comitato MASSERA
Cassazione ESMA
Appello ESMA
Processo ESMA
Processo RIVEROS
Padre TEDESCHI

Con "Abuelas de Plaza de Mayo"
Uffici, telefoni, indirizzi
Promotori ed aderenti
Film "La vida de Estela"

Arte e Memoria
"IDENTIDAD DESAPARECIDA"
"AUSENCIAS"
"DISEGNI SUI GIORNALI"
"AYOTZINAPA"

24marzo Edizioni
"ESTELA", biografia di E.Carlotto
"Note a margine..."
"I ragazzi dell'esilio"
"Una voce argentina..."
"Buscando a Manuel"
"Il silenzio sopra le parole"
Catalogo
E-book
Distribuzione
"Vite senza corpi"


Log In
Username

Password





13.6.2000 - Daniel Frontalini

Stato

Presidente: MARIO D'ANDRIA
Giudice a Latere: STEFANO PETITTI
Pubblico Ministero: FRANCESCO CAPORALE
Cancelleria: ORIETTA CALIANDRO

UDIENZA DEL 13.6.2000
Esame del teste: DANIEL FRONTALINI



PRESIDENTE: si può accomodare.

VOCI: (in sottofondo).

PRESIDENTE: non parla italiano?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: no.

PRESIDENTE: faccia impegnare a dire la verità.

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: sì.

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: mi impegno.

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: mi chiamo DANIEL FRONTALINI.

INTERPRETE: ho quarantatre anni. (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: sono nato il primo ottobre del 1956. (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: sono nato a BUENOS AIRES.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: Repubblica Argentina.

PRESIDENTE: è teste del Pubblico Ministero?

AVV. COGODI: no, della Parte Civile.

PRESIDENTE: della Parte Civile.

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: prego! Può rivolgere le domande.

AVV. COGODI: il Dottor FRONTALINI è stato dedotto come teste...

INTERPRETE: (...).

AVV. COGODI: ...perché nella sua qualità di esperto...

INTERPRETE: (...).

AVV. COGODI: ...possa descrivere in modo puntuale e preciso...

INTERPRETE: (...).

AVV. COGODI: ...quale fosse l'articolazione...

INTERPRETE: (...).

AVV. COGODI: ...della organizzazione militare...

INTERPRETE: (...).

AVV. COGODI: ...all'interno del piano che viene denominato...

INTERPRETE: (...).

AVV. COGODI: ...piano criminale. Per cui la prima domanda è: quale sia esattamente la qualifica...

INTERPRETE: (...).

AVV. COGODI: ...e la qualificazione è meglio dire, dell'attività professionale che da lungo tempo svolge il Dottor FRONTALINI.

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: è più già di venti anni...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...che mi occupo di elaborare l'elenco delle vittime...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...e anche dei repressori...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...sono stato coordinatore del contro di studi legali...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...e sociali...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...il centro di studi legali e sociali...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...era un organismo non governamentale...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...che aveva due grandi gruppi di lavoro.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: uno era il corpo degli Avvocati.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: e l'altro era il centro di documentazione.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: questo centro di documentazione.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: si dedicava a fare delle indagini...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...per assistere gli Avvocati nell'istruzione dei procedimenti.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: io sono stato coordinatore del centro di documentazione...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...e in quel momento abbiamo realizzato...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...un'analisi della struttura repressiva...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...che consta di...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...di un libro, di due libri che qui mostro...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: e un terzo libro che mostro...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...che se mi è concesso...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...utilizzerò per cercare qualche riferimento puntuale.

VOCI: (in sottofondo).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: non so se questo ha esaurito la domanda, anzi la risposta.

VOCI: (in sottofondo).

AVV. COGODI: in particolare, quindi, fra le attività che per lungo ha svolto il Dottor FRONTALINI, c'è quella di coordinatore del "CELS" (come da pronuncia), di questo centro di documentazione, può precisare da chi era composto e in che cosa consisteva questo centro di documentazione?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: il centro di documentazione aveva tre grandi archivi.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: uno era quello di tutti i procedimenti giudiziari.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: un altro un archivio giornalistico.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: e specifico sulla violazione dei diritti umani.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: e il terzo era... conteneva più di quattrocento testimonianze...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...di sopravvissuti ai campi di concentramento.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: lavoravamo direttamente con gli Avvocati.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: e li assistevamo...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...nello svolgimento delle cause.

AVV. COGODI: va bene! In base a questa conoscenza, quindi puntuale e qualificata, può descrivere quale fosse l'organizzazione militare e la struttura repressiva che si riconosceva principalmente nella zona 4 di BUENOS AIRES?

INTERPRETE: nella zona, mi scusi?

AVV. COGODI: nella zona 4 e sempre all'interno del piano generale di organizzazione di cui il teste è a conoscenza.

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: dovevamo partire innanzi tutto dal fatto che è esistito un piano generale criminale...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...che è stato riconosciuto nella Sentenza...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...che è stata emessa contro i Comandanti...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...del processo della dittatura militare, appunto.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: questo piano criminale generale...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...per essere sintetici consisteva...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...nell'assegnazione...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...di unità geografiche...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...sotto una responsabilità militare.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: i Comandanti che erano investiti di questa responsabilità...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...avevano una responsabilità diretta e indelegabile...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...su tutte le operazioni...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...che si eseguivano...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...nella zona dove lui si trovava.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: questa divisione in zone ha compreso tutto il paese, coinvolto tutto il paese.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: c'è una zona che... interessa particolarmente per questo caso, è la numero 4...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...al Nord della capitale federale, cioè del distretto federale...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...ci sono...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...otto scuole...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...di armi...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...dell'esercito.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...per esempio...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...la scuola di Ingegneri...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...la scuola di comunicazione...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...tutto questo è raggruppato...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...in una guarnigione militare...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...che si chiama "CAMPO DI MAYO".

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: il Comandante di tutti questi istituti militari...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...era il Comandante a sua volta...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...della zona di sicurezza 4.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: in quella data che interessa a noi...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...era il Generale OMAR SANTIAGO RIVEROS.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: a sua volta questa divisione...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...aveva delle suddivisioni geografiche più piccole...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...che andavano dalla 410 alla 480.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: iniziavano con il numero 400 perché appartenevano alla zona 4.

AVV. COGODI: una domanda ancora. E' a conoscenza e come è venuto a conoscenza dell'omicidio di MARIO BOVALINO MARRAS dentro questo ambito territoriale che... alla quale facciamo riferimento, e della sparizione forzata di MARTINO MASTINU.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: l'ho saputo attraverso il racconto dei familiari...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...e dal mio lavoro con la Dottoressa...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...TILSA ALVANI (come da pronuncia).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: che è stata la persona che ha istruito la causa...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...a BUENOS AIRES...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: e che è la persona con cui lavoro a tutt'oggi.

AVV. COGODI: per me è sufficiente, Presidente.

PRESIDENTE: Pubblico Ministero?

P.M.: nessuna.

PRESIDENTE: nessuna domanda. I Difensori di Parte Civile? I Difensori degli imputati? Prego!

AVV.STRILLAC.: se era possibile ricostruire più nel dettaglio i comandi di questa sottodivisione della zona 4.

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: il teste ha fatto riferimento a questa da 410 a 480...

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: ...almeno per quello che concerne la zona diretta del "CAMPO DI MAYO".

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: o zone limitrofe, vicine, grazie.

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: posso leggere da quello che ho con me?

PRESIDENTE: se è per aiutare la sua memoria, se non ricorda... se ricorda senza leggere...

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: ...lo faccia.

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: non ricordo esattamente tutto...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...però so che la 410...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...apparteneva all'arma degli Ingegneri...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...il cui Direttore...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...era CAMBLOR (come da pronuncia).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: il Generale... adesso è Generale...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...il Vice Direttore...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...era il Tenente Colonnello...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...ANTONIO FRANCISCO MOLINARI.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: quella zona comprendeva TIGRE...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: e qualcosa di più, però dovrei leggere...

FRONTALINI D.: (...).

PRESIDENTE: sì, ma non ha importanza poi sapere delle persone che non sono tra gli imputati, dico non... cerchiamo di limitarci a queste persone che dobbiamo giudicare, se sa qualcosa.

AVV.STRILLAC.: sì, molto probabilmente mi sono espresso male io, volevo sapere se queste sottozone erano comandate, da che grado, come era... se c'era una gerarchia, ecco.

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: rispetto al Comandante della zona 4.

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: il Comandante della zona aveva la responsabilità di ognuna di queste otto zone.

AVV.STRILLAC.: grazie.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: perché questa responsabilità era gerarchica.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: per questo motivo si inizia con il numero 4.

PRESIDENTE: nessun'altra domanda? Il posto dove è stato sequestrato il MASTINU...

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: ...se sa in quale zona rientrava.

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: nella numero 420...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...che apparteneva alla località...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: di SAN ISIDRO...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...credo di ricordare.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: che era la località... (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: in una specie di quartiere... era... la località si chiama BECAR, è la stessa zona geografica.

PRESIDENTE: da quale zona dipendeva, da quale comando militare dipendeva?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: del numero 4.

PRESIDENTE: quindi rientrava sempre nella zona di competenza del RIVEROS, del Generale RIVEROS?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: certamente.

PRESIDENTE: se sa degli altri imputati, se sa qualcosa.

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: ha letto i nomi degli imputati di questo Processo?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

PRESIDENTE: cos'è che può dirci di questi altri imputati?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: gli imputati sono della Prefettura? Fa una domanda il teste.

PRESIDENTE: se ci può dire di ognuno di questi imputati che cosa sa dire, se ha notizia di quali fossero le loro funzioni.

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: dipendevano per le operazioni dal Comando della zona 4, questo lo so.

PRESIDENTE: quindi noi... i nostri imputati sono: GERARDI, PORCHETTO, PUERTAS, MALDONADO e ROSSIN.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: erano membri, appartenevano ad un'altra Forza di Sicurezza...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...ma la responsabilità...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...di tutto quello che poteva accadere...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...dentro della zona 4, apparteneva a RIVEROS.

PRESIDENTE: queste notizie lui come le... come ne è a conoscenza di questi fatti?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: durante l'istruzione tutti quanti erano a conoscenza, era di dominio pubblico...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...gli ordini...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...che loro avevano impartito per organizzare nei dettagli la repressione.

PRESIDENTE: quindi queste notizie lui le ha apprese attraverso...

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: ...quello che emergeva pubblicamente...

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: ...dall'Istruttoria che è stata fatta...

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: ...dagli organi ufficiali argentini?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: certo.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: bisogna capire quanto segue.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: qualunque operazione...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...di qualunque Forza di Sicurezza...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...o militare...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...che potesse provenire da un'altra zona...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...doveva essere...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...coordinata...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...dal Comandante della zona 4.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: per esempio...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...se veniva un gruppo di sequestro della zona 1...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...per potere entrare e agire in quel luogo...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...bisognava chiedere il permesso...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...zona libera non... (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: il permesso.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: per potere fare un'operazione in quel luogo.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: questo evitava...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: che si potesse... che fossero degli scontri tra le Forze dello stesso... dello stesso ambito.

PRESIDENTE: se sa quale fosse la posizione di SUAREZ MASON?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: lui era Comandante...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...aveva due funzioni...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...quella pubblica...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...era quella di essere Comandante...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...del primo corpo dell'esercito.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...quella clandestina...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...per quello che loro chiamavano, lotta contro la sovversione...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...era il Comandante della zona 1.

PRESIDENTE: quali erano quindi le funzioni di RIVEROS e SUAREZ MASON...

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: ...che differenza c'era tra i due...

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: ...che collegamenti c'erano?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: non c'era nessuna differenza...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: per quel che riguarda la parte clandestina.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: per quel che riguarda l'immagine pubblica, la parte pubblica...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...nonostante entrambi erano dei Generali...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...uno aveva competenza sulle scuole...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...e l'altro sulle grandi unità di battaglia...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...che creavano il primo corpo dell'esercito.

PRESIDENTE: in questa attività di repressione, invece erano sullo stesso piano, cioè chi prendeva le decisioni, se c'era ordine gerarchico tra i due o se erano sullo stesso piano?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: erano sullo stesso piano?

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: tutti e due facevano capo al Comando Generale dell'esercito.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: e a sua volta avevano sotto di loro...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...c'erano delle subzone...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: e anche... o aree...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...delle quali erano responsabili.

VOCI: (in sottofondo).

PRESIDENTE: quando ha parlato di Prefettura...

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: ...facendo riferimento agli altri imputati...

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: ...che cosa intendeva?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: perché loro erano membri della Prefettura Navale Argentina.

PRESIDENTE: loro chi?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: GERARDI era il Prefetto di TIGRE...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: PORCETTO...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ROSSIN, PUERTAS, MALDONADO e PORCETTO.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: questi sono i quattro sequestratori.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: il capo loro...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...era il Prefetto GERARDI.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: e sotto la sua responsabilità...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...si trovava...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...il distaccamento dell'"INTELLIGENCE" della Prefettura...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...e la sede di Prefettura a TIGRE...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...che sono anche stati utilizzati come campi di concentramento.

PRESIDENTE: ma sono chiamati sequestratori, sequestratori di chi?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: sequestratori di MARTINU MASTINU.

PRESIDENTE: queste sono cose che lui ha appreso sempre attraverso...

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: ...quello che sono... quello che è emerso dall'Istruttoria pubblica?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: anche attraverso il racconto dei familiari.

PRESIDENTE: bene, non ci sono...

P.M.: un'unica domanda Presidente, posso? Sta parlando delle zone 1 e zone 4...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...vorrei che descrivesse l'area geografica della zona 4 e l'area geografica della zona 1.

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: molto in generale la zona 1 comprendeva...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...quasi tutta la provincia di BUENOS AIRES e la capitale federale.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: e tutta la provincia della PAMPA.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: la zona 4 comprendeva...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...nel periodo in cui interessa a noi...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...undici divisioni amministrative...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...come per esempio municipi...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...del Nord...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...del Nord della città di BUENOS AIRES.

P.M.: il Delta di TIGRE apparteneva alla zona 4?

INTERPRETE: (...).

P.M.: le isole del Delta.

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: senza ombra di dubbio il Delta del TIGRE apparteneva alla zona 4.

P.M.: grazie.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: così...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...così come la Scuola di Meccanica dell'Armata...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...faceva parte...

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ...in senso operativo della zona 1.

AVV.STRILLAC.: una specificazione.

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: quando ha indicato quattro degli imputati...

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: ...nominandoli sequestratori...

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: ...alla domanda del Presidente...

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: ...lei ha risposto anche dai familiari.

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: quindi la sua fonte di cognizione di queste notizie...

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: ...da cos'altro è derivata?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: sì, per... l'ho saputo attraverso l'Istruttoria del procedimento e attraverso i racconti dei familiari.

AVV. SCIALLA: io vorrei che spiegasse se lei ha una veste istituzionale, cioè queste notizie lei le ha apprese e ci ha detto come...

INTERPRETE: (...).

AVV. SCIALLA: ...ma lei chi è...

INTERPRETE: (...).

AVV. SCIALLA: un professionista, viene pagato, ha un ruolo istituzionale...

INTERPRETE: (...).

AVV. SCIALLA: ci spieghi per favore.

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: ho già spiegato che lavoro con la Dottoressa TILSA ALVANI...

AVV. SCIALLA: non ho capito, scusi.

INTERPRETE: ho già spiegato che lavoravo con la Dottoressa...

AVV. SCIALLA: sì, chi è questa Dottoressa?

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: TILSA ALVANI.

AVV. SCIALLA: chi è?

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: che è la persona che ha portato avanti il procedimento... (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: MASTINU/MARRAS lì a BUENOS AIRES.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: e il biglietto me lo ha pagato la regione SARDEGNA.

AVV. SCIALLA: no, ma non intendevo questo, no.

INTERPRETE: (...).

AVV. SCIALLA: se ha un ruolo istituzionale...

INTERPRETE: io sono un testimone non capisco la domanda.

AVV. SCIALLA: ecco, allora, lei è un Detective?

INTERPRETE: (...).

AVV. SCIALLA: è un Consulente Tecnico del Pubblico Ministero in ARGENTINA?

INTERPRETE: (...).

AVV. SCIALLA: che ruolo ha avuto?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: il mio ruolo è stato quello di coordinatore del centro di studi sociali.

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: quando si hanno portato a termine tutte queste indagini.

AVV. SCIALLA: quindi è uno studioso?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: no, io ero semplicemente il coordinatore del centro di documentazione.

AVV. SCIALLA: sì. Chi lo ha nominata coordinatore?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: era un lavoro di equipe.

AVV. SCIALLA: è un lavoro?

INTERPRETE: di equipe.

AVV. SCIALLA: sì, ma chi... che ruolo ha, nel senso, chi lo nomina coordinatore di questo ruolo, in questo ruolo? Da chi dipende?

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: dalla commissione della direzione del centro di documentazione.

AVV. SCIALLA: sì, ma ci sarà... dipende da chi?

INTERPRETE: (...).

AVV. SCIALLA: è un ruolo istituzionale?

INTERPRETE: (...).

AVV. SCIALLA: è nato all'interno di un processo, ci dica queste cose.

VOCI: (in sottofondo).

PRESIDENTE: è un'associazione privata?

INTERPRETE: è un'organizzazione non governativa.

AVV. SCIALLA: è un'associazione non governativa.

VOCE: quindi è privata?

AVV. SCIALLA: quindi è un'associazione privata.

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: sì ha una personalità giuridica.

AVV. SCIALLA: e quindi nell'ambito di questa attività lei ha svolto questa indagine.

INTERPRETE: (...).

FRONTALINI D.: (...).

INTERPRETE: sì, è esattamente così.

AVV. SCIALLA: la ringrazio.

PRESIDENTE: si può accomodare, può andare grazie.

INTERPRETE: (...).

PRESIDENTE: possiamo far entrare un altro. Ne sono rimasti due, no? Forse facciamo in tempo a farli tutti e due, così evitiamo la pausa o almeno uno dei due.

P.M.: no, credo che non siano arrivati Presidente, perché avevo detto che sarebbero stati sentiti alla ripresa, nel primo pomeriggio, pensavo ci fosse una pausa.

PRESIDENTE: sì, però se fosse stato possibile finire prima sarebbe stato meglio, quindi non ci sono, quindi non ci sono possibilità? E' sicuro di questo...

P.M.: può guardare la signora ma...

PRESIDENTE: ...chi sono questi due i testi del Pubblico Ministero?

P.M.: prima non c'erano Presidente, che non siano arrivati adesso.

PRESIDENTE: sono testi del Pubblico Ministero entrambi.

VOCI: (in sottofondo).

P.M.: comunque anche se ci fossero, dieci minuti di pausa non sarebbero...

PRESIDENTE: sì, sì, no.

P.M.: ...da buttare eh.

PRESIDENTE: se non fossero stati lunghi, sarebbe stato magari, entro le due, due e mezza, avremmo potuto finire e quindi diventava un risparmio anche di tempo per la nostra attività che si può svolgere anche il pomeriggio. Va bene, facciamo questa pausa di tre quarti d'ora. (Sospensione).-

ALLA RIPRESA

PRESIDENTE: Facciamo entrare uno dei due testi.

P.M.: sì, e vorrei che venisse introdotto ANGEL CARMELO PAPALIA.

VOCI: (in sottofondo).




 Versione stampabile


Diritti umani in Argentina
Organismi storici
- Madres
- Abuelas
- Familiares
- M.E.D.H.
- C.E.L.S.
- A.P.D.H.
- Liga
- Serpaj


Processo Mastinu in Argentina

Cerca