24Marzo.it
24marzo Onlus
Chi siamo
Statuto
Attività 2018
Attività 2017
Attività 2016
Attività 2015
Attività 2014
Attività 2013
Attività 2012
Attività 2011


Processi in corso
Appello CONDOR
Sentenza CONDOR
Processo CONDOR
Vittime, avvocati e imputati
Preliminari CONDOR
Processo MALATTO

Processi 1999-2011
Processo PODLECH
Processo MASSERA
Preliminari MASSERA
Comitato MASSERA
Cassazione ESMA
Appello ESMA
Processo ESMA
Processo RIVEROS
Padre TEDESCHI

Con "Abuelas de Plaza de Mayo"
Uffici, telefoni, indirizzi
Promotori ed aderenti
Film "La vida de Estela"

Arte e Memoria
"IDENTIDAD DESAPARECIDA"
"AUSENCIAS"
"DISEGNI SUI GIORNALI"
"AYOTZINAPA"

24marzo Edizioni
"ESTELA", biografia di E.Carlotto
"Note a margine..."
"I ragazzi dell'esilio"
"Una voce argentina..."
"Buscando a Manuel"
"Il silenzio sopra le parole"
Catalogo
E-book
Distribuzione
"Vite senza corpi"


Log In
Username

Password





24.10.2000 - Isabel Fernández Blanco

Stato

Presidente: MARIO D'ANDRIA
Giudice a Latere: STEFANO PETITTI
Pubblico Ministero: FRANCESCO CAPORALE
Cancelleria: ORIETTA CALIANDRO

UDIENZA DEL 24.10.2000
Esame del teste: ISABEL FERNANDEZ BLANCO



INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: non parla italiano. (...).

FERNANDEZ B.: mi impegno.

INTERPRETE: mi impegno a dire la verità. (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: il nome è ISABEL MERCEDES FERNANDEZ BLANCO.

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: nata il primo ottobre del millenovecento... (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: '54. (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: presso la Capitale Federale Argentina.

P.M.: signora, lei è stata sequestrata insieme a suo marito, ENRIQUE CARLOS GHEZAN, dalle Forze Militari durante la dittatura?

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: sì, esatto.

FERNANDEZ B.: in che data?

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: sì, sono stata ristretta dal 28 luglio '78 al 29 gennaio del '79.

P.M.: lei e suo marito siete stati sempre assieme durante la detenzione clandestina negli stessi centri?

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: siamo stati sempre detenuti presso gli stessi centri, che sono stati il "BLANCO" e "L'OLIMPO" ed inoltre siamo stati comunque ristretti sempre nella stessa cella.

P.M.: durante questa detenzione nel Centro Clandestino di "EL BANCO" che mi sembra di capire il primo centro dove fu internato insieme a suo marito.

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

P.M.: quando voi già vi trovavate lì internati, venne... o forse no, forse sto sbagliando era precedente, avete conosciuto durante la detenzione in questi centri, ci dica quale, un giovane di nome JUAN CARLOS GUARINO?

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: sì, l'abbiamo conosciuto presso il Centro di Detenzione "IL BANCO", però siamo stati insieme a lui anche presso il Centro di Detenzione de "L'OLIMPO".

P.M.: siete stati trasferiti nello stesso periodo dal "BANCO" a "L'OLIMPO" insieme a GUARINO?

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: sì, siamo stati tutti quanti trasferiti insieme a "L'OLIMPO", perché "IL BANCO" fu chiuso e di conseguenza tutti quanti fummo trasferiti nell'altro Centro di Detenzione, a "L'OLIMPO".

P.M.: signora, io non le chiederò delle torture subite, purtroppo abbiamo imparato a conoscere durante il dibattimento, voglio...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...voglio chiederle soltanto questa circostanza precisa, lei e suo marito siete di TANDIL?

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: mio marito è nato a TANDIL...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...però nell'anno 1969 tutta la famiglia ci siamo portati ad abitare a TANDIL.

P.M.: senta, quando JUAN CARLOS GUARINO venne trasferito "AL BANCO" vi disse che proveniva da un altro centro clandestino?

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: sì, esatto.

P.M.: quale era questo centro?

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: lui veniva da "LA CACHA", da "MALVINAS"...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...da "PUERTO BASCO"...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...e altri due centri di detenzione però di cui non ricordo adesso il nome.

P.M.: vi parlò mia JUAN CARLOS GUARINO di un giovane di TANDIL che aveva conosciuto quando era internato a "LA CACHA"?

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: sì, esatto.

P.M.: come mai uscì questo discorso, forse perché anche voi eravate di TANDIL?

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: quando mio marito racconta che lui è di TANDIL...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...JUAN CARLOS ci riferì che lui aveva conosciuto un ragazzo di TANDIL che veniva chiamato "IL FUGGITIVO"...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...ci racconta esattamente il fatto per il quale lui veniva chiamato "IL FUGGITIVO", perché non era un soprannome comune.

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ci racconta che si trattava di un ragazzo che era stato sequestrato nei pressi della sua abitazione...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...che era stato portato presso un campo nei pressi... nei dintorni di TANDIL...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...e che si trovava vicino alla base aerea dove lui stava svolgendo il servizio militare.

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: racconta che lui è riuscito a fuggire da questo centro che in un secondo momento abbiamo saputo che si trattava de "LA HUERTA"...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...e si presentò presso la base dove stava svolgendo il servizio militare.

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: lì si era incontrato con i propri genitori...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...e dopo qualche giorno viene addormentato e si sveglia che si trova all'interno de "LA CACHA".

P.M.: TANDIL è una città abbastanza grande, quanti abitanti fa?

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: attualmente ha circa centoventimila abitanti.

P.M.: lei è del '54 signora...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...PEDRO LUIS MAZZOCCHI era del '50, grosso modo della stessa generazione, lei conosceva, o suo marito, conoscevate personalmente prima di questa triste vicenda PEDRO LUIS MAZZOCCHI?

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: no, a lui non l'abbiamo conosciuto, abbiamo conosciuto i genitori quando noi lavoravamo presso l'assemblea... (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: permanente per i diritti umani di TANDIL.

P.M.: faccio un passo indietro guardi, perché lei ha raccolto insieme a suo marito, essendo internati "AL BANCO" e a "L'OLIMPO" insieme a JUAN CARLOS GUARINO, questo racconto di un giovane di TANDIL soprannominato "IL FUGGITIVO", però non sapeva che si identificasse in PEDRO LUIS MAZZOCCHI. Ecco, ci ha detto prima che lei insieme a suo marito avete riacquistato la libertà a gennaio del '79...

INTERPRETE: (...).

P.M.: ...ecco, una volta tornati in libertà siete andati a vivere a TANDIL?

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: sì, esatto.

P.M.: ecco, come siete arrivati alla famiglia MAZZOCCHI, come avete fatto cioè a dare a "IL FUGGITIVO" il nome di PEDRO LUIS MAZZOCCHI?

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: quando i genitori di PEDRO LUIS MAZZOCCHI si sono portati presso l'assemblea permanente dei diritti umani di TANDIL, che è un organismo dei diritti umani.

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: abbiamo preso noi la loro denuncia e abbiamo fatto un'associazione tra quello che c'era stato raccontato da GUARINO, i fatti che loro denunciavano.

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: e qualche anno più tardi, quando ci siamo rincontrati nuovamente con i GUARINO...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...abbiamo di nuovo parlato in merito a PEDRO...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...e abbiamo riconosciuto che c'è... PEDRO LUIS MAZZOCCHI, per una fotografia che era stata pubblicata in un giornale argentino...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...e in quella fotografia il GUARINO riconosco a MAZZOCCHI.

P.M.: io finito, grazie signora.

PRESIDENTE: Avvocato Gentili.

AVV. GENTILI: Avvocato Gentili Difensore di Parte Civile, se ha conosciuto anche la moglie di GUARINO, la Signora VARELA.

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: sì, esatto.

AVV. GENTILI: se anche la Signora VARELA de GUARINO ha confermato di aver visto "IL FUGGITIVO".

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: la persona che a noi la racconta è JUAN CARLOS GUARINO...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...perché è con lui che abbiamo la possibilità di avere un rapporto all'interno del campo di concentramento...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...la Signora HELENA si trovava in una cella allo stesso modo in cui ci trovavamo noi.

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: JUAN CARLOS invece poteva muoversi un po' di più all'interno del campo...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...perché lui si occupava dell'elettronica all'interno del campo.

AVV. GENTILI: senta mentre era a "L'OLIMPO" c'è stata una visita di alto Ufficiale, di chi si trattava, qualcuno ha detto di chi si trattava?

INTERPRETE: (...).

AVV. SCIALLA: Signor Presidente c'è opposizione perché non rientra nel capo d'imputazione.

AVV. GENTILI: come? Non ho capito.

PRESIDENTE: aspettiamo la risposta, non sappiamo ancora cosa dirà, può darsi che c'entra.

AVV. SCIALLA: è la domanda che già secondo me non rientra nel capo d'imputazione.

PRESIDENTE: la domanda immagino che tenda a far dire qualcosa che sia attenente al capo d'imputazione.

AVV. GENTILI: è perfettamente attinente comunque, non posso andar...

AVV. SCIALLA: Signor Presidente, scusi, non per insistere, ma si sta parlando della detenzione della signora che non rientra nel capo d'imputazione.

PRESIDENTE: sì, ma bisogna vedere se si tratta dello stesso campo di concentramento...

AVV. GENTILI: i rapporti fra l'imputato e un campo sono...

PRESIDENTE: sì, sì, va bene, l'opposizione...

AVV. GENTILI: ...perfettamente attenenti al capo d'imputazione.

PRESIDENTE: risponda pure alla domanda.

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

AVV. GENTILI: devo riproporre la domanda? Se...

INTERPRETE: no, no, era stata ammessa. (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: verso il mese di novembre del 1978...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...ci viene detto che dobbiamo mettere in ordine le celle...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...ci chiedono di...

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: ...ci chiedono di sdraiarci nelle cuccette che c'erano e di non muoverci fino a che non ci fosse stato di nuovo detto.

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: non era stato un ordine comune, per cui quando poi ci siamo ritrovati nei momenti diciamo così - tra virgolette - di "libertà", quando ci permettevano di uscire, giocare.

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: e in questa occasione appunto si diceva che il centro era stato visitato da SUAREZ MASON.

AVV. GENTILI: non ho altre domande.

PRESIDENTE: Avvocato Manica, gli altri Difensori di Parte Civile? I Difensori degli imputati nessuna domanda.

AVV. SCIALLA: sì, lei ebbe modo di vedere, ricollegandosi all'ultima affermazione, il Generale MASON?

INTERPRETE: (...).

FERNANDEZ B.: (...).

INTERPRETE: no, non l'ho potuto vedere.

AVV. SCIALLA: grazie!

PRESIDENTE: si può accomodare, grazie!

P.M.: facciamo venire JUAN CARLOS GUARINO.

VOCI: (in sottofondo).


 Versione stampabile


Diritti umani in Argentina
Organismi storici
- Madres
- Abuelas
- Familiares
- M.E.D.H.
- C.E.L.S.
- A.P.D.H.
- Liga
- Serpaj


Processo Mastinu in Argentina

Cerca