24Marzo.it
24marzo Onlus
Chi siamo
Statuto
Attività 2019
Attività 2018
Attività 2017
Attività 2016
Attività 2015
Attività 2014
Attività 2013
Attività 2012
Attività 2011


Processi in corso
Appello CONDOR
Sentenza CONDOR
Processo CONDOR
Vittime, avvocati e imputati
Preliminari CONDOR
Processo MALATTO

Processi 1999-2011
Processo PODLECH
Processo MASSERA
Preliminari MASSERA
Comitato MASSERA
Cassazione ESMA
Appello ESMA
Processo ESMA
Processo RIVEROS
Padre TEDESCHI

Con "Abuelas de Plaza de Mayo"
Uffici, telefoni, indirizzi
Promotori ed aderenti
Film "La vida de Estela"

Arte e Memoria
"IDENTIDAD DESAPARECIDA"
"AUSENCIAS"
"DISEGNI SUI GIORNALI"
"AYOTZINAPA"

24marzo Edizioni
"ESTELA", biografia di E.Carlotto
"Note a margine..."
"I ragazzi dell'esilio"
"Una voce argentina..."
"Buscando a Manuel"
"Il silenzio sopra le parole"
Catalogo
E-book
Distribuzione
"Vite senza corpi"


Log In
Username

Password





24.10.2000 - María Elena Varela Guarino

Stato

Presidente: MARIO D'ANDRIA
Giudice a Latere: STEFANO PETITTI
Pubblico Ministero: FRANCESCO CAPORALE
Cancelleria: ORIETTA CALIANDRO

UDIENZA DEL 24.10.2000
Esame del teste: MARIA ELENA VARELA GUARINO



INTERPRETE: (...).

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: non parlo italiano.(...).

VARELA M. E.: mi impegno.

INTERPRETE: mi impegno a dire la verità. (...).

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: il mio nome è MARIA ELENA VARELA in GUARINO...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: sono nata il 17 luglio del 1952. (...).

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: a CONCEPCION de l'URUGUAY tra RIOS e la Repubblica Argentina.

PRESIDENTE: può rispondere all'Avvocato Gentili!

AVV. GENTILI: Avvocato Gentili Difensore di Parte Civile. Prima domanda, lei è stata detenuta nel Campo Clandestino di "LA CACHA"? Fino a quando?

INTERPRETE: (...).

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: sono stata arrestata dal 22 settembre 1977 fino a circa il 7, 10 novembre del 1997... e... 1977, chiedo scusa!

AVV. GENTILI: '77. Ha potuto vedere, in questo periodo, un giovane chiamato "IL FUGGITIVO"?

INTERPRETE: (...).

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: sì, ho potuto vederlo.

AVV. GENTILI: per favore, se possono mostrare la fotografia alla signora per un eventuale riconoscimento.

INTERPRETE: la fotografia è già qui.

AVV. GENTILI: è già lì?

INTERPRETE: (...).

VARELA M. E.: sì.

INTERPRETE: sì, è la persona che viene... che è ritratta nella fotografia.

AVV. GENTILI: sa se suo marito ha parlato con questo "FUGGITIVO"?

INTERPRETE: (...).

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: sì, lui mi ha riferito di aver parlato con questa persona.

AVV. GENTILI: può dire brevemente, che cosa suo marito le ha detto, allora, di aver appreso dal "FUGGITIVO"?

INTERPRETE: (...).

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: e lui mi racconta che questa persona era stata arrestata a TANDIL...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...e stava prestando il servizio militare nella base aerea di TANDIL...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...e in una delle sue licenze viene arrestato...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...e tradotto in un luogo che si trovava vicino a TANDIL...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...un luogo che si trovava probabilmente in mezzo alla campagna...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...da questo luogo lui riesce a fuggire.

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ed è da lì, che poi viene... gli veniva questo soprannome del "FUGGITIVO". A causa di questo...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...e lui ritorna presso la base aerea dove stava prestando il servizio militare...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...rimane isolato dal resto del reggimento e viene... viene sistemato in una specie di infermeria...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...e lì la famiglia lo vede, non so se vede soltanto uno dei genitori o entrambi...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...credo che lo... che gli fanno visita due volte, in due occasioni...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: …successivamente, un giorno si trova a "LA CACHA"…

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...probabilmente lo addormentarono per... per poi portarlo appunto a "LA CACHA".

AVV. GENTILI: quando siete andati via, era ancora a "LA CACHA"?

INTERPRETE: (...).

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: sì.

AVV. GENTILI: ultima domanda.

INTERPRETE: (...).

AVV. GENTILI: mentre era a "LA CACHA", c'è stata una visita, di un alto Ufficiale venuto con l'elicottero?

INTERPRETE: (...).

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: e noi ci trovavamo sempre ammanettati al letto...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...quel giorno ci hanno fatto rimanere per tutto il tempo bene incappucciati e coperti...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...e in questa visita si sentiva che c'erano... diverse persone...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...hanno fatto... sono passati, hanno guardato e poi sono andati via.

AVV. GENTILI: non ho altre domande.

PRESIDENTE: Pubblico Ministero? Nessuna domanda? Gli altri Difensori? Prego!

AVV.STRILLAC.: velocissima. Signora, solo una notizia. Come mai è stata liberata?

INTERPRETE: (...).

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: sì.

AVV.STRILLAC.: sì

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: e mi hanno portato presso la mia abitazione...

AVV.STRILLAC.: no, lei pri...

INTERPRETE: (...).

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: e... quando sono sta... il motivo per cui sono stata rilasciata non lo so. Quando mi hanno arrestata ero presso la mia abitazione, hanno preso prima mio marito...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...portano via lui arrestato e a me, però mi lasciano... nella mia casa.

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: in quel momento non vengo arrestata. Immagino, che era perché non avevano prove o domande da farmi...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...il giorno successivo fanno ritorno presso la mia abitazione...

VARELA M. E.: (...).

INTERPRETE: ...probabilmente per saccheggiare la casa...

VARELA M.E.: (...).

INTERPRETE: ...e trovano me e la mia bambina che aveva sei mesi di età...

VARELA M.E.: (...).

INTERPRETE: e mio suocero che aveva 82 anni di età.

VARELA M.E.: (...).

INTERPRETE: e rimangono sorpresi di trovarmi là...

VARELA M.E.: (...).

INTERPRETE: ...e mi riferiscono che mi avrebbero portata via per farmi delle domande...

VARELA M.E.: (...).

INTERPRETE: ...e sono rimasta un anno così.

AVV.STRILLAC.: quindi lei non si è mai posta il problema o la domanda con se stessa, di come mai a differenza di altre persone che sono sparite, lei invece fortunatamente è ritornata alla vita normale?

INTERPRETE: (...).

AVV.STRILLAC.: è stata liberata.

INTERPRETE: (...).

VARELA M.E.: (...).

INTERPRETE: sì, io sostengo la mia innocenza. Immagino che appunto, poiché mi hanno lasciata, di fatto non avevano nulla contro di me.

AVV.STRILLAC.: va be'. La ringrazio!

PRESIDENTE: si può accomodare. Grazie! Allora la rinviamo a domani così come avevamo stabilito. Domani magari fissiamo ulteriori udienze. Possiamo fare un programma...

P.M.: noi abbiamo già, oltre a quella di domani, due udienze...

PRESIDENTE: domani potremmo sapere...

P.M.: sì.

PRESIDENTE: quanto manca per chiudere l'Istruttoria dibattimentale?

P.M.: per quello che mi riguarda domani ci sono gli ultimi testi della Pubblica Accusa. Credo che non ce ne siano neanche delle altre Parti Civili.

PRESIDENTE: se è così possiamo fissare i calendari per la discussione. Va bene?

AVV. GENTILI: come ho detto al Presidente, faremo un tentativo di far venire alcuni testi, che non son venuti per ragioni personali.

PRESIDENTE: va bene. Ci vediamo domani. L'Udienza è tolta!


 Versione stampabile


Diritti umani in Argentina
Organismi storici
- Madres
- Abuelas
- Familiares
- M.E.D.H.
- C.E.L.S.
- A.P.D.H.
- Liga
- Serpaj


Processo Mastinu in Argentina

Cerca