24Marzo.it
24marzo Onlus
Chi siamo
Statuto
Attività 2019
Attività 2018
Attività 2017
Attività 2016
Attività 2015
Attività 2014
Attività 2013
Attività 2012
Attività 2011


Processi in corso
Appello CONDOR
Sentenza CONDOR
Processo CONDOR
Vittime, avvocati e imputati
Preliminari CONDOR
Processo MALATTO

Processi 1999-2011
Processo PODLECH
Processo MASSERA
Preliminari MASSERA
Comitato MASSERA
Cassazione ESMA
Appello ESMA
Processo ESMA
Processo RIVEROS
Padre TEDESCHI

Con "Abuelas de Plaza de Mayo"
Uffici, telefoni, indirizzi
Promotori ed aderenti
Film "La vida de Estela"

Arte e Memoria
"IDENTIDAD DESAPARECIDA"
"AUSENCIAS"
"DISEGNI SUI GIORNALI"
"AYOTZINAPA"

24marzo Edizioni
"ESTELA", biografia di E.Carlotto
"Note a margine..."
"I ragazzi dell'esilio"
"Una voce argentina..."
"Buscando a Manuel"
"Il silenzio sopra le parole"
Catalogo
E-book
Distribuzione
"Vite senza corpi"


Log In
Username

Password





Enrico Calamai


Enrico Calamai è nato a Roma nel 1945.

Il giovane, con la passione della scrittura, venne forzato dal padre, comandante di nave, allo studio dell’economia e poi intraprese la carriera diplomatica. Vivendo tra Madrid e Roma era stato testimone del ’68 parigino da cui aveva assorbito l’allegria e l’euforia, senza però distogliere l’attenzione dagli studi e dalla scrittura.

Intrapresa la carriera diplomatica, giunse nella più europea delle capitali sudamericane, Buenos Aires nel 1972 con l’ultimo viaggio della motonave Giulio Cesare per svolgere il ruolo di Console italiano.

A Buenos Aires, nel periodo di più intensa repressione, divenendo una sorta di Schindler. Infatti con l’aiuto di Filippo di Benedetto, rappresentante dell’INCA CGIL a Buenos Aires, riuscì a mettere in salvo centinaia di oppositori politici del regime.

Allontanatosi dalla carriera diplomatica ha visto riconosciuta la sua attività salvifica dal presidente Kirchner che il 10 dicembre 2004 lo ha decorato, con la Cruz dell’Orden del Libertador San Martin, per essersi battuto in difesa dei diritti umani durante gli anni della dittatura.

Ha pubblicato diversi libri tra cui "Faremo l’America", e "Niente asilo politico", testimonianza della sua attività sudamericana .


 Versione stampabile


Diritti umani in Argentina
Organismi storici
- Madres
- Abuelas
- Familiares
- M.E.D.H.
- C.E.L.S.
- A.P.D.H.
- Liga
- Serpaj


Processo Mastinu in Argentina

Cerca