24Marzo.it
24marzo Onlus
Chi siamo
Statuto
Attività 2017
Attività 2016
Attività 2015
Attività 2014
Attività 2013
Attività 2012
Attività 2011


Processi in corso
Processo CONDOR
Vittime, avvocati e imputati
Preliminari CONDOR
Processo MALATTO

Processi 1999-2011
Processo PODLECH
Processo MASSERA
Preliminari MASSERA
Comitato MASSERA
Cassazione ESMA
Appello ESMA
Processo ESMA
Processo RIVEROS
Padre TEDESCHI

Con "Abuelas de Plaza de Mayo"
Uffici, telefoni, indirizzi
Promotori ed aderenti
Film "La vida de Estela"

Arte e Memoria
"IDENTIDAD DESAPARECIDA"
"AUSENCIAS"
"DISEGNI SUI GIORNALI"
"AYOTZINAPA"

24marzo Edizioni
"ESTELA", biografia di E.Carlotto
"Note a margine..."
"I ragazzi dell'esilio"
"Una voce argentina..."
"Buscando a Manuel"
"Il silenzio sopra le parole"
Catalogo
E-book
Distribuzione
"Vite senza corpi"


Log In
Username

Password





Attività 2013

In nome del popolo italiano
Processo CONDOR
Procedimento penale n. 31079/05
R.G.N.R. n. 19356/05 contro “Arce Gomez, Luis ed altri 34”
Tribunale di Roma
Piazzale Clodio - ROMA

GUP: Dott. Alessandro ARTURI
PM: Dott. Giancarlo CAPALDO

Seconda udienza preliminare:
Venerdì 22 novembre 2013 - Ore 10.00



Marcello Gentili

IL SILENZIO SOPRA LE PAROLE

Mostra di disegni di

Marcello Gentili




Dal 7 al 17 novembre 2013
Studio di Ottone Rosai
Palazzo Ridolfi
Via Toscanella 18 nero - Firenze

Dal 19 al 30 novembre 2013
Galleria della Biblioteca Rispoli
Palazzo Doria Pamphili
Piazza Grazioli 4 - Roma


Gustavo Germano
Le "Abuelas de Plaza de Mayo" in Sardegna - Ottobre 2013
24marzo Onlus

































Gli appuntamentidi Estela Carlotto e Buscarita Roa in Sardegna:

- 10 ottobre / Ore 18.00: Ex-Asilo S.Antonio di Oristano - Proiezione "Verdades Verdaderas" e dibattito
- 11 ottobre / Ore 18.00: Biblioteca Satta di Nuoro - Proiezione "Verdades Verdaderas" e dibattito
- 12 ottobre / Ore 10.00/18.00: Piccolo Auditorium di Cagliari - Proiezione "Verdades Verdaderas" e dibattito
- 13 Ottobre / Ore 10.00: Società Umanitaria di Cagliari - Proiezione "Verdades Verdaderas" e dibattito


Repubblica Italiana
Processo CONDOR
Procedimento penale n. 31079/05
R.G.N.R. n. 19356/05 contro “Arce Gomez, Luis ed altri 34”
Tribunale di Roma
Piazzale Clodio - ROMA

GUP: Dott. Alessandro ARTURI
PM: Dott. Giancarlo CAPALDO

Prima udienza preliminare:
Venerdì 11 ottobre 2013 - Ore 12.00


Roma - 27.9.2013
AISE
APPELLO DELL'ASSOCIAZIONE 24 MARZO:
LO STATO ITALIANO SI COSTITUISCA PARTE CIVILE NEL PROCESSO CONDOR


ROMA\ aise
Un appello affinché lo Stato italiano si costituisca parte civile nel Processo Condor, per il quale è stata recentemente fissata l’udienza preliminare il prossimo 11 ottobre presso il Tribunale di Roma. È l'iniziativa di Jorge Ithurburu, presidente dell'Associazione 24 marzo, storica organizzazione parte civile nei processi contro i militari argentini in Italia, che ha inviato tale appello al presidente del Consiglio dei Ministri,Enrico Letta.

Ithurburu ricorda che nel Processo Condor che si terrà a Roma “il procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo ha chiesto il rinvio a giudizio di 35 imputati – due cittadini boliviani, 12 cileni, 4 peruviani e 17 uruguaiani – per il loro coinvolgimento nell’uccisione di 23 cittadini italiani, tra il 1973 ed il 1978, in conseguenza dell’applicazione del cosiddetto “Plan Cóndor”, nell’America del Sud”. Per questo i firmatari dell'appello “ chiedono che sia considerata l’opportunità della costituzione di parte civile da parte dello Stato Italiano in tale processo”.

“Ciò”, spiega l'appello, “oltre che evento di particolare prestigio, confermerebbe l’attenzione dello Stato nei confronti dei nostri concittadini emigrati all’estero, già dimostrata in altre circostanze, compresa la costituzione già effettuata in precedenti simili processi a carico di vertici militari argentini, colpevoli, del pari, di identici delitti e artefici, come gli imputati del processo ora radicato, delle atroci vicende da cui”, conclude l'appello, “è scaturito l’ormai tristemente noto fenomeno dei desaparecidos”. (aise)
Roma - 25.9.2013

All’Onorevole Enrico Letta
Presidente del Consiglio dei Ministri
Ufficio del Segretario Generale: usg@mailbox.governo.it

Oggetto: Appello per la costituzione di parte civile da parte dello Stato Italiano nel così detto Processo Condor.

Considerando che per il prossimo 11 ottobre c.a. presso il Tribunale di Roma è fissata l’udienza preliminare del Processo Condor nel quale il Procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo ha chiesto il rinvio a giudizio di 35 imputati – due cittadini boliviani, 12 cileni, 4 peruviani e 17 uruguaiani – per il loro coinvolgimento nell’uccisione di 23 cittadini italiani, tra il 1973 ed il 1978, in conseguenza dell’applicazione del cosiddetto “Plan Cóndor”, nell’America del Sud, i seguenti cittadini italiani chiedono che sia considerata l’opportunità della costituzione di parte civile da parte dello Stato Italiano in tale processo.

Ciò, oltre che evento di particolare prestigio, confermerebbe l’attenzione dello Stato nei confronti dei nostri concittadini emigrati all’estero, già dimostrata in altre circostanze, compresa la costituzione già effettuata in precedenti simili processi a carico di vertici militari argentini, colpevoli, del pari, di identici delitti e artefici, come gli imputati del processo ora radicato, delle atroci vicende da cui è scaturito l’ormai tristemente noto fenomeno dei “desaparecidos”.

Con la massima stima,

Mariastella Argenti - Miguel Arismendi - Walter Calamita - Fabio Campanile - Raffaella Corsucci
Pascual Farina - Milton Fernández - Susana González - Jorge Ithurburu - Anna Milazzo
Mario Occhinero - Giovanni Sabato - Rossella Tallerico - María Paz Venturelli Cea - Nicola Viceconti
Hugo Sing Chuhan - Vera Vigevani Jarach - Piero Di Monte - Carolina Di Monte - Daniele Cini
Galileo Violini - Alba Lanzilotto - Lita Boitano - Daniele Baldisserri - Rosa Maria Cusmai
Emilio Ardovino - Silvia Bellizzi - Mariana Maino - Aurora Meloni
Familiares de Desaparecidos y Detenidos por Razones Políticas (Argentina)

Roma - 10.9.2013
Uruguay
Milano - 9.9.2013

Milano Film Festival
Largo Greppi, 1 – Milano
9 settembre 2013 - Ore 19.00

M2 Fermata Lanza (Brera, Piccolo Teatro) | Tram 2, 4, 12 e 14 | Bus 57, 61

UNA QUESTIONE D’IDENTITÀ:
I FIGLI DEI DESAPARECIDOSE UNA GIUSTIZIA NECESSARIA

Amnesty International organizza insieme al Milano Film Festival e a 24marzo Onlus un incontro per fare luce sulla vicenda dei figli dei desaparecidos, scomparsi come i loro genitori e derubati della loro identità dai militari.
A 30 anni dalla fine della ferocia dittatura militare argentina, il dramma dei desaparecidos rimane vivo più che mai sulla scena pubblica. A farsene portavoce sono le Abuelas de Plaza de Mayo, le nonne di quelle centinaia di bambine e bambini che sono “scomparsi” insieme ai loro genitori. Molti di loro sono stati dati in adozione, altri invece “rubati” dalle famiglie dei militari.
Guidate da un profondo senso di giustizia, le nonne negli anni hanno costituito rete che le sta supportando alla ricerca di quei nipoti derubati della loro identità.
In Italia, paese di provenienza della grande maggioranza degli argentini, è attiva dal 2009 la Rete per l’Identità. Sono in diversi a sospettare che molti di questi giovani “desaparecidos”, che oggi sono donne e uomini di 35-40 anni, si trovino proprio nel nostro paese.

Intervengono:
Patrizia Sacco, coordinamento America Latina – Amnesty International
Laura Chiossone, regista
Francesco Stasi, autore
Marcello Gentili, avvocato delle “Abuelas del Plaza de Mayo”
Walter Calamita, militante della “Gioventù Guevarista” ed ex prigioniero politico


Rete x l'Identità - Italia
Milano Film Festival - Ore 20.30
Angela Maria Aieta
Proiezione del film documentario:
“Necesitas algo, nena?”
di Francesca Chiappetta, Francesco Stasi, Laura Chiossone
per la regia di Laura Chiossone


Il documentario prodotto da Francesca Chiappetta e Francesco Stasi per "Cartiere Vannucci", in collaborazione con Regione Calabria e l’associazione Angelina, racconta la storia di Angela.

Nata a Fuscaldo (CS) nel 1920, Angela Maria Aieta è emigrata da ragazza in Argentina. Dopo l'arresto del figlio Dante Gullo, diede vita al primo "Comitato dei familiari dei prigionieri politici". Per questo suo impegno è stata sequestrata il 5 agosto 1976 è portata all'ESMA. Angela è a tutt’oggi una desaparecida, una vittima italiana della dittatura.

Roma - 9.9.2013
Uruguay
Assisi (PG) -20/25.8.2013
Papa Francesco


IL SILENZIO SOPRA LE PAROLE

Mostra di disegni di

Marcello Gentili




Dal 20 al 25 agosto 2013

Pro Civitate Christiana
Sala San Giovanni
Via degli Ancajani 3 - Assisi


Castrovillari (CS) - 27.6.2013
Mario Occhinero

Vera Vigevani Jarach
Massa - 28.5.2013
Vera Vigevani Jarach

Vera Vigevani Jarach

AUSENCIAS

Rete x l'Identità - Italia
Presentazione del libro "Una voce argentina..." nell'ESMA
Una voce argentina...

Buscando a Manuel

Buscando a Manuel

Buscando a Manuel

Una voce argentina
Roma - 16.2.2013
Verdades verdades
CASALE PODERE ROSA
Via Diego Fabbri snc
(angolo via A. De Stefani) - Roma
Prenotazioni: 068271545 - info@casalepodererosa.org
Sabato 16.2.2013 - Ore 19.00-24.00


In collaborazione con la “Rete per l'Identità – Italia”

Iniziativa di informazione e sostegno per la ricerca dei
giovani desaparecidos argentini in Italia


Ore 19.00 Proiezione del film:
VERDADES VERDADERAS. La vida de Estela
di Nicolas Gil Lavedra – Argentina, 2011, 96'
(v.o. con sottotitoli in italiano)

ore 20.40 Incontro con i protagonisti:
Macarena Gelman, nipote ritrovata del poeta Juan Gelman
Manuel Gonçalves Granada, nipote ritrovato e dirigente delle Abuelas de Plaza de Mayo

ore 21.30 Cena sociale: costo € 20,00
(il costo comprende quota iscrizione all'associazione Casale Podere Rosa anno 2013)

ore 21.45 Replica del film:
VERDADES VERDADERAS. La vida de Estela


Campobasso - 8.2.2013
Una voce argentina
Roma - 5.2.13
Una voce argentina
Biblioteca Rispoli
Piazza Grazioli 4 - Roma
Martedì 5 febbraio 2013 - ore 19.00



Presentazione del libro :
Una voce argentina contro l’impunità
Laura Bonaparte, una Madre di Plaza de Mayo

di Claude Mary
Edizioni 24marzo Onlus

Partecipano:
Geneviève Jeanningros, missionaria francese
Eric Jozsef, corrispondente Libération
Jorge Ithurburu, 24marzo Onlus

Modera:
Cecilia Rinaldini, giornalista RAI

Letture a cura dell'attrice:
Carolina di Monte

Musiche originali di:
Fabio Bianchini

Mostra di dipinti:
"Oltre le ferite"
di Gianni Papi



24marzo Onlus
Siena - 21.1.2013
24marzo Onlus
Abbiamo rinnovato il contratto con Aruba Spa per i servizi riguardanti i siti di 24marzo Onlus, www.24marzo.it, e della Rete per l'Identità - Italia, che nei prossimi giorni migrerà da www.retexi.it a www.reteidentita.it.


 Versione stampabile


Diritti umani in Argentina
Organismi storici
- Madres
- Abuelas
- Familiares
- M.E.D.H.
- C.E.L.S.
- A.P.D.H.
- Liga
- Serpaj


Processo Mastinu in Argentina

Cerca