24Marzo.it
24marzo Onlus
Chi siamo
Statuto
Attività 2022
Attività 2021
Attività 2020


Processi 2012-2021
Sentenza Cassazione CONDOR
Sentenza Appello CONDOR
Sentenza CONDOR
Appello CONDOR
Processo CONDOR
Processo MASSERA
Vittime, avvocati e imputati

Processi 1999-2011
Processo PODLECH
Processo MASSERA
Preliminari MASSERA
Comitato MASSERA
Cassazione ESMA
Appello ESMA
Processo ESMA
Processo RIVEROS
Padre TEDESCHI

Processi in corso
Processo TROCCOLI
Processo MALATTO


Log In
Username

Password





Juan José Montiglio

Juan José Montiglio
Nato Santiago del Cile il 24.6.1949. Militante del Partito Socialista.

Studente universitario di Biologia e capo della “Guardia de Amigos del Presidente” (GAP), la scorta personale di Salvador Allende.
Arrestato l'11.9.1973, il giorno del "Golpe", nel "Palacio de La Moneda" a Santiago.
E' stato visto successivamente insieme ad altri prigionieri al Regimento "Tacna".
Il 13.9.1973 è stato fucilato, insieme ad altri collaboratori del Presidente Allende, nel poligono di tiro a Peldehue.
Alcuni resti ossei trovati in quel luogo hanno permesso l'identificazione con il DNA.

Imputati per l'omicidio Montiglio

Cileni
- Arellano Stark, Sergio Víctor (deceduto)
- Ramirez Pineda, Luis Joaquín (deceduto)
- Ahumada Valderrama, Rafael (condannato in via definitiva nel 2019)

Avvocato di parte civile

- Arturo Salerni
- Nicola Brigida
- Andrea Speranzoni


 Versione stampabile


Diritti umani in Argentina
Organismi storici
- Madres
- Abuelas
- Familiares
- M.E.D.H.
- C.E.L.S.
- A.P.D.H.
- Liga
- Serpaj


Processo Mastinu in Argentina

Cerca