Anna Maria De Luca


Anna Maria De LucaAnna Maria De Luca è nata a Paola (CS) il 18 dicembre 1978 e si è Laureata in “Scienze della Comunicazione” e in “Teorie e Tecniche psicologiche” presso l’Università Lumsa di Roma.

Giornalista free-lance, collabora con il gruppo Espresso. Ha ricevuto il Premio Calabria 2004 di giornalismo e letteratura. Ha lavorato prima in giornali locali (Gazzetta del Sud, Provincia cosentina, Quotidiano della Calabria) e poi in testate nazionali (Il Sole 24 Ore inserto Sud, l'Unità, Repubblica) portando avanti inchieste sulle ecomafie ed in particolare sulle navi dei veleni. Tra le inchieste più importanti sul tema delle violazioni dei diritti umani in Italia, la triste vicenda della clinica degli orrori di Serra d’Aiello (premiata al Festival internazionale di giornalismo di Pordenone).

Dal 2008 al 2012, nel Ministero dell'Istruzione, l'Università e la Ricerca (MIUR), si è occupata di comunicazione prima per il "Gruppo di lavoro interministeriale per lo sviluppo della cultura scientifica e tecnologica" e per il "Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica” presieduti da Luigi Berlinguer, poi per il lancio degli ITS (i nuovi istituti tecnici superiori). Fa parte del gruppo di lavoro ministeriale per l’Educazione ai media.

Ha seguito per Repubblica.it le udienze del processo Esma. Nel libro "Vite senza corpi" racconta la storia di Angela Maria Aieta. Oggi collabora attivamente con Libera, fa parte di 24marzo e continua a scrivere di diritti violati e di economia del turismo per Repubblica.it. Dal 1 settembre 2012 è dirigente scolastico a Roma.

Articoli di Anna Maria De Luca
desaparecidos

25 gennaio 2007
Processo in Italia ai golpisti argentini: "Vi racconto gli orrori di quelle carceri"
>>>
14 marzo 2007
Roma, 5 ergastoli agli ufficiali argentini che torturarono e uccisero durante il regime
>>>
4 febbraio 2009
Il golpista Massera "può essere processato", al via il giudizio sui desaparecidos italiani
>>>
8 febbraio 2009
Volantini per i diritti umani in Piazza San Pietro, fermata la nipote di Allende con sei cileni
>>>
20 gennaio 2011
Miguél, 33 anni dopo. In corsa per il Mali e il Brasile
>>>
12 marzo 2011
Libero Podlech, sicario di Pinochet, torturò l'ex sacerdote Venturelli
>>>
11 luglio 2011
Assolto Podlech, il "piccolo Pinochet", era accusato dell'omicidio di un italiano
>>>