Luis Stamponi


Luis StamponiLuis Stamponi, nato il 14.2.1935 a Punta Alta (Argentina).
Dirigente del PRT-Bolivia.

Rivoluzionario argentino istruitosi a Cuba, il "Che" Guevara lo nomina nel suo diario e li chiede di accompagnarlo nella sua esperienza rivoluzionaria in Bolivia.

La dittatura del Generale Banzer riesce a catturarlo il 28.9.1976 a Llallagua, in Bolivia, e dopo interrogatori e lunghe sessioni di tortura, lo consegnano il 15.10.1976 nel posto di frontiera di La Quiaca alla Gendarmeria argentina che lo trasferisce a Buenos Aires. Portato al CCD"Automotores Orletti" arrivato pochi giorni prima che il campo venisse smantellato in seguito alla fuga di due prigionieri. Si presume che sia stato ucciso in Uruguay insieme agli altri detenuti di Orletti.