24Marzo.it
24marzo Onlus
Chi siamo
Statuto
Attività 2019
Attività 2018
Attività 2017
Attività 2016
Attività 2015
Attività 2014
Attività 2013
Attività 2012
Attività 2011


Processi in corso
Appello CONDOR
Sentenza CONDOR
Processo CONDOR
Vittime, avvocati e imputati
Preliminari CONDOR
Processo MALATTO

Processi 1999-2011
Processo PODLECH
Processo MASSERA
Preliminari MASSERA
Comitato MASSERA
Cassazione ESMA
Appello ESMA
Processo ESMA
Processo RIVEROS
Padre TEDESCHI

Con "Abuelas de Plaza de Mayo"
Uffici, telefoni, indirizzi
Promotori ed aderenti
Film "La vida de Estela"

Arte e Memoria
"IDENTIDAD DESAPARECIDA"
"AUSENCIAS"
"DISEGNI SUI GIORNALI"
"AYOTZINAPA"

24marzo Edizioni
"ESTELA", biografia di E.Carlotto
"Note a margine..."
"I ragazzi dell'esilio"
"Una voce argentina..."
"Buscando a Manuel"
"Il silenzio sopra le parole"
Catalogo
E-book
Distribuzione
"Vite senza corpi"


Log In
Username

Password





20.6.2000 - Teresa Meschiatti

Stato

Presidente: MARIO D'ANDRIA
Giudice a Latere: STEFANO PETITTI
Pubblico Ministero: FRANCESCO CAPORALE
Cancelleria: ORIETTA CALIANDRO

UDIENZA DEL 12.6.2000
Esame del teste: TERESA MESCHIATTI



PRESIDENTE: si accomodi.

AVV. GENTILI: cercherò signor Presidente, di fare domande e risposte, domande e risposte.

PRESIDENTE: eh, ma vedo già che...

AVV. GENTILI: senza...

PRESIDENTE: ...ha un volume appresso, questo mi preoccupa. Non parla italiano?

INTERPRETE: (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: molto poco.

PRESIDENTE: deve impegnarsi a dire la verità.

INTERPRETE: (...).

MISCHIATTI T.: ci deve dire le sue generalità.

INTERPRETE: (...).

MISCHIATTI T.: mi impegno.

INTERPRETE: (...).

MISCHIATTI T.: mi impegno.

INTERPRETE: (...).

MISCHIATTI T.: (...). TERESA MISCHIATTI (...).

INTERPRETE: sono argentina e italiana. (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: sono nata a BUENOS AIRES, (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: 4 luglio 1943.

PRESIDENTE: sì. Deve rispondere alle domande, limitarsi a rispondere alle domande, in modo sintetico possibilmente.

INTERPRETE: (...).

AVV. GENTILI: Avvocato Gentili di Parte Civile.

INTERPRETE: (...).

AVV. GENTILI: il Presidente chiede che lei risponda brevemente alle domande che le pongo.

INTERPRETE: (...).

AVV. GENTILI: prima domanda: quando è stata sequestrata e dove è stata portata?

INTERPRETE: (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: sono stata sequestrata il 25 settembre 1976.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: sono stata in un campo di concentrazione chiamato "LA PERLA" nella città di CORDOVA.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: sono rimasta lì fino al 27...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...28 settembre...

MISCHIATTI T.: (...).

AVV. GENTILI: dicembre.

INTERPRETE: ...28 dicembre... (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: 1978.

AVV. GENTILI: modalità del sequestro, è stata legata, bendata?

INTERPRETE: (...).

AVV. GENTILI: brevemente.

INTERPRETE: (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: sono stata sequestrata per strada, un sabato alle ore tre di pomeriggio.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: in CAIE PATRIA (come da pronuncia), di fronte ad una Chiesa che si... di nome SAN RAMON...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...NONATO.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: sono stata sequestrata da circa trenta persone.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: sono stata percossa con il calcio di una pistola alla tempia sinistra.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: mi hanno gettato per terra e mi hanno anche legata.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: e mi hanno sollevato e mi hanno fatto entrare nella parte posteriore di un veicolo.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: e ascoltavo tramite la radio della macchina nella quale io ero stata messa, e che mi avrebbero portato a "LA PERLA".

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: allora... (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...più o meno una ventina di minuti dopo del mio sequestro, le persone che mi avevano sequestrato fecero però in modo che non si vedesse, che nulla rimanesse per la strada di quanto era di mia pertinenza, come le scarpe eccetera, pertanto le presero... (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: arrivai appunto come ho detto prima una ventina di minuti dopo in un luogo, io non sono originaria di CORDOVA...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...ed è per questo motivo che io in quel momento non ero a conoscenza del luogo dove mi avessero portato.

AVV. GENTILI: a "LA PERLA" in che modo venne torturata?

INTERPRETE: (...).

AVV. GENTILI: con quali modalità?

INTERPRETE: (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: quando mi hanno portata lì, mi hanno portato dentro un ufficio, quello del Capitano BARREIRO.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: mi hanno mostrato dieci persone che secondo quello che era a nostra conoscenza erano "Desaparecidos" o morte e invece erano ancora in vita.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: con la... (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...il Capitano BARREIRO mi parlava della bontà dell'Esercito e che io ovviamente dovevo fornire tutte le informazioni.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: a me l'unica cosa che interessava era vedere la persona che effettivamente mi aveva portato presso questo posto.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: e in quel momento non ero disposta a fornire nessuna informazione.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: e allora mi gettarono nuovamente per terra...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...e poi prendendomi per la testa e per i piedi mi hanno portato in un altro luogo che era sempre dentro il luogo dove io ero, che era però distante una cinquantina... (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...una cinquantina di metri.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: questa... il luogo dove mi avevano portato era una sala che veniva chiamata camera di terapia intensi... sala di terapia intensiva.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: dove rimasi dalle tre... più o meno dalle tre e mezza del pomeriggio fino alle 2:00 di mattina.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: lì sono stata torturata da cinque persone...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...con due tipi differenti di "picana".

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: una di centoventi volt e l'altra di duecentoventi volt.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: all'inizio mi torturarono con gli occhi bendati...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...volevano sapere in tutti i modi quale fosse l'indirizzo della mia casa.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: e che dicessi quale era il nome del mio compagno che aveva un... che ricopriva un posto di responsabilità nell'organizzazione alla quale appartenevamo.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: mi... fui torturata da un Ufficiale, il Capitano BARREIRO...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...e devo dire che in quel momento, però non era Capitano, ma era Tenente in prima, si dice? Scusate non lo so. Tenente?

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: un Sottufficiale di nome MANZANELLI...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...due persone che erano del personale civile ma di "INTELLIGENCE"...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...e un ex compagno dell'organizzazione alla quale appartenevo.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: la tortura fu praticata con le due... con due "picane", una di centoventicinque volt...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...che mi provocava dei movimenti involontari in tutto il corpo...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...e questo durò fino a verso le sette e mezza di sera.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: e io dissi degli indirizzi... (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: eh, allora, e dove io appunto ho riferito di un appuntamento falso, essendo che in quel luogo non c'era nessuna persona.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: allora, però mi dissero che se non avessero incontrato, trovato mio marito al... all'appuntamento, io dovevo sapere che quando sarebbero tornati sarebbe stato peggio per me.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: e dalle otto, momento in cui fecero ritorno fino, più o meno, alle 2:00 di mattina...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...venni torturata con la "picana" di duecentoventi volt.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: e che dà la stessa sensazione di quando vengono messe le dita dentro una presa elettrica.

AVV. GENTILI: sono durate a lungo le lesioni delle torture?

INTERPRETE: (...).

AVV. GENTILI: una settimana, un mese, quanto è durato?

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: una cosa che intendo... che desidero dire prima di rispondere alla domanda fattami...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...desidero consegnare la mia testimonianza completa al Presidente di questa Corte.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ed è una testimonianza che appare in Internet al sito Nunca-Mas...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...punto Or.

AVV. GENTILI: da chi è stata fatta quella memoria, da lei e da altri sequestrati?

INTERPRETE: (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: questa testimonianza l'ho fatta nel 1983...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...mi scusi, nel 1984...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...quando io resi la seconda testimonianza davanti alla CONADEP.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: il primo agosto del 1980 è quando ho reso testimonianza di fronte alle Nazioni Unite.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: dove viene riportato nella testimonianza che sono stata visitata da un Medico specialista nelle torture tramite elettricità.

PRESIDENTE: il suo Difensore valuterà poi se chiedere l'acquisizione di questo documento. Adesso al termine dell'esame il suo Difensore ne farà richiesta se vorrà. Andiamo avanti con l'esame e risponda alle domande dell'Avvocato.

AVV. GENTILI: nomi di vittime di cittadinanza italiana.

INTERPRETE: (...).

AVV. GENTILI: che lei ricorda, nomi di sequestrati.

INTERPRETE: (...).

AVV. GENTILI: lì a la "LA PERLA".

INTERPRETE: (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: allora, scusi un attimo ma non avevo finito di rispondere, io ho delle bruciature di terzo grado... delle... sì, bruciature di terzo grado e che... fino alla vita che sono ancora visibili.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ora...

AVV. GENTILI: sì, c'è qualche Sindacalista di cittadinanza italiana...

INTERPRETE: (...).

AVV. GENTILI: ...che lei ricordi?

INTERPRETE: (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: sapendo che dovevo presentarmi qui...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...ho potuto predisporre una lista approssimativa di gente, di persone di origine italiana...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...per esempio il Signor MARIO NIVOLI...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...sequestrato nel febbraio 1977.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: RICCARDO RUFFA...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...sequestrato nell'aprile 1976.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: allora, e poi il TOMAS DITOFINO che era un Sindacalista...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...sequestrato nel novembre del 1976.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: un ragazzo che si chiamava CARLOS ALBERTO D'AMBRA.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: un'altra ragazzi, BERTA PERASSI.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: e un signore che si chiamava... BICANDE?

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: BICANDE.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: RAUL BICANDE.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: un'altra persona BERTA PERASSI.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ho saputo poi di una ragazza che si chiamava LISIA DE CICO (come da pronuncia)...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: (...).

INTERPRETE: ...sequestrata nel dicembre 1975...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...prima del colpo di Stato.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: che ne "LA PERLA"...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: sì, allora, che appunto si è potuta vedere poi la fotografia di questa persona presso "LA PERLA", perché avevano tentato di strangolarla dopo che era stata torturata insomma.

AVV. GENTILI: ha avuto notizie di una persona, non di origine italiana morta sotto le torture?

INTERPRETE: (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: sì, effettivamente ho potuto...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...vedere tre persone, scusate, quattro...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...persone che dopo la tortura a me hanno salvato...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...perché sono stata soltanto torturata con l'elettricità.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ma le persone che venivano colpite anche... cioè che avevano... venivano torturare con l'elettricità e venivano poi colpite ai reni...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...prima di morire avevano un'agonia che durava quindici giorni, un quindici giorni.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ho visto tre maschi ed una donna.

AVV. GENTILI: tre domande sul Generale MENENDEZ. Chi era il Generale MENENDEZ?

INTERPRETE: (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: posso dire il distaccamento di "INTELLIGENCE" 141...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...che funzionava a CORDOVA...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...aveva... era composto da quattro Sezioni.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: la terza Sezione che era quella di operazioni speciali...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...era "LA PERLA".

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: che...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...che era in funzione sulla Strada 20 che era ad un... (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...che era più o meno distante un quindici chilometri dalla città di CORDOVA.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: il distaccamento di "INTELLIGENCE" 141 dipendeva...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...dal terzo corpo dell'Esercito...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...che era comandato dal Comandante LUCIAN...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...BENJAMIN MENENDEZ.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ho potuto vedere più o meno tre volte a "LA PERLA" il MENENDEZ.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: allora, il MENENDEZ veniva quando c'era il trasferimento delle persone.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ci... eravamo obbligati a pulire...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...a lavare...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...tutti quanti i posti dove noi eravamo...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...e tutto quanto quello che era di nostra pertinenza dovevamo portarlo al fondo della stanza...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: ...e noi quando lui passava, dovevamo essere ben... (...).

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: eravamo appunto stesi sul... dei pagliericci di paglia...

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: oppure ben seduti.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: sempre contro le pareti.

MISCHIATTI T.: (...).

INTERPRETE: allora quando veniva MENENDES appariva, arrivava anche un camion con il quale venivano trasferiti i detenuti.

PRESIDENTE: cerchiamo di riferirci ai nostri imputati, non a...

AVV. GENTILI: altre due domande.

PRESIDENTE: sì, ma non ho capito la rilevanza di queste domande che ha fatto, adesso quest'ultima in particolare.

AVV. GENTILI: non ha rilevanza per il nostro Processo...

PRESIDENTE: no, dico se si riferisce ad una persona che non è tra i nostri imputati, lei ha fatto un'espressa richiesta in relazione a questa persona che non è nostro imputato, abbia pazienza Avvocato.

AVV. GENTILI: ma la prassi del rapporto fra i capi zona e i centri...

PRESIDENTE: sì, ma non è che possiamo...

AVV. GENTILI: ...se non interessa questo, cosa interessa al nostro...

PRESIDENTE: sì, ma dobbiamo cercare di arrivarci direttamente, in modo così indiretto Avvocato, se no questo Processo nel vostro interesse non riusciamo mai a finirlo in questo modo, ha capito? Andiamo avanti.

AVV. GENTILI: chiedo scusa alla teste e non faccio altre domande.

PRESIDENTE: ...da parte del Pubblico Ministero? Difensori nessuno, può andare grazie buongiorno.

VOCI: (in sottofondo).

PRESIDENTE: vogliamo sentire anche questo ultimo teste in modo che se...

AVV. GENTILI: sì, è venuto a posta.

PRESIDENTE: sì, no, nel senso di non fare un intervallo prima, visto che è l'ultimo teste, penso che sia più... a meno che non ci sia esigenza da parte di qualcuno di interrompere un attimo, sentiamo quest'ultimo teste.


 Versione stampabile


Diritti umani in Argentina
Organismi storici
- Madres
- Abuelas
- Familiares
- M.E.D.H.
- C.E.L.S.
- A.P.D.H.
- Liga
- Serpaj


Processo Mastinu in Argentina

Cerca